© Katusha - Alpecin

Katusha-Alpecin, Tony Martin torna in sella ma deve rimandare il rientro alle corse

Rientro rimandato per Tony Martin. Caduto pesantemente durante la ottava tappa del Tour de France 2018, il corridore della Katusha – Alpecin è costretto a saltare il Giro di Germania, in programma dal 23 al 26 agosto, viste le condizioni ancora deboli della schiena. La frattura alla vertebra cervicale necessita infatti ancora di stabilità e i medici hanno sconsigliato al corridore tedesco di prendere il via della corsa di casa, considerando il rischio troppo elevato. Tornato solamente in questi giorni in sella, il pluricampione del mondo dovrà dunque osservare un periodo lontano dalle corse più lungo del previsto.

“I medici mi hanno dato il via libera per allenarmi di nuovo su strada e il processo di guarigione va bene”, spiega il corridore sui social dividendo il suo post. Se questa era la buona notizia, la cattiva appunto è che gli stessi dottori “hanno sconsigliato la partecipazione al Giro di Germania”. Ovviamente deluso, Martin seguirà comunque i consigli dei medici evitando ulteriori rischi, dando appuntamento ai suoi tifosi locali per i prossimi anni.

Partecipa al FantaVuelta 2018 FREE: Iscriviti gratis per un montepremi di 100 euro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.