© Lapresse

Jumbo-Visma, tutta l’ambizione di Dylan Groenewegen: “Se non vinco non mi diverto, non farò mai uno sprint per un compagno”

Per Dylan Groenewegen conta solo una cosa: vincere. Il velocista della Jumbo – Visma aveva iniziato il 2020 alla grande riuscendo a conquistare tre successi, due alla Volta alla Comunitat Valenciana e uno all’UAE Tour, prima che la pandemia di Covid-19 costringesse a fermare tutto. Durante il lockdown il corridore neerlandese si è messo a disposizione della comunità consegnando in bicicletta la spesa a domicilio alle persone confinate in casa. Ora non vede l’ora di tornare alle corse e soprattutto di tornare ad alzare le braccia al cielo.

“Ho cominciato come vincente e sarò sempre un vincente – le sue parole in un’intervista con Het Parool –Se non riuscirò più a vincere, non mi divertirò più. Non potrò mai essere un gregario, il mio onore è troppo grande. Non mi vedrai mai fare uno sprint per un compagno di squadra. La mia carriera finirà. Trovo doloroso vedere alcuni corridori con un enorme palmares finire ai margini del gruppo. Davvero io non lo vorrò. Come gregario sei già soddisfatto in anticipo di non vincere ed io non conosco questo stato d’animo”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.