© Photonews

Ineos Grenadiers, Tom Pidcock: “Non ho fretta di dedicarmi completamente a un Grande Giro, il tempo è dalla mia parte”

Tom Pidcock non ha ancora intenzione di concentrarsi esclusivamente sui Grandi Giri. Reduce dalla medaglia d’oro nella mountain bike alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e da una prima parte di stagione nella quale si è messo in luce nelle gare di un giorno, il corridore della Ineos Grenadiers tra poco meno di un mese debutterà nel primo GT della sua carriera, vale a dire la Vuelta a España 2021, in programma dal 14 agosto al 5 settembre. Per il quasi 22enne, la corsa iberica sarà certamente una buona opportunità per testarsi sulle tre settimane, ma il talento britannico ha dichiarato a CyclingWeekly di non avere ancora intenzione di bruciare le tappe per puntare sin da subito ai Grandi Giri.

Non ho fretta di dedicarmi a un GT – ha affermato Pidcock – Il piano ora è di fare la Vuelta, quindi domani uscirò e farò un lungo giro perché non avrò così tanti giorni [per prepararmi]. Quando tornerò a casa passerò un paio di notti a Londra, avrò un po’ di giorni liberi, quindi ho bisogno di fare un po’ di allenamento prima di allora. Non ho fretta di dedicarmi completamente a un Grande Giro. Penso che una cosa che ho dalla mia parte sia il tempo “.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.