© Oakley

CicloMercato 2020, anche David De La Cruz con Enric Mas per il nuovo corso della Movistar

David de la Cruz potrebbe cambiare squadra. Il corridore spagnolo sarebbe infatti vicino a lasciare dopo due stagioni il Team Ineos e ad accasarsi alla corte di Eusebio Unzuè, secondo quanto riporta Marca. Non sarebbe la prima volta che la Movistar cerca di accaparrarsi l’ex Quick Step Floors, che lasciò la squadra di Patrick Lefevere al termine del 2017 e che, la scorsa stagione, si è aggiudicato una cronometro alla Vuelta a Andalucìa nonché la tappa finale della Parigi – Nizza. Nella stagione in corso il trentenne iberico, che è in scadenza di contratto, non è parso altrettanto brillante, ed è probabile che decida di cambiare aria.

La formazione spagnola, molto vicina all’acquisizione di Enric Mas dalla Deceuninck e alla conferma del vincitore del Giro d’Italia 2018 Richard Carapaz, è alla ricerca di validi rinforzi in salita ed avrebbe messo il corridore nativo di Sabadell tra i suoi obiettivi. Considerando la necessità di rivoluzionare la formazione in vista del 2020, considerando le probabili partenze di Nairo Quintana, dato ormai quasi per certo alla Arkèa- Samsic, e di Mikel Landa (si rincorrono le voci che vorrebbero quest’ultimo alla Bahrain- Merida, dove andrebbe a sostituire Vincenzo Nibali ed avrebbe finalmente la possibilità di giocarsi le sue carte da capitano).

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.