Bahrain-Victorious, Sonny Colbrelli: “Non mi sento un ex. Ora mi godo i figli, ma sono pronto per un nuovo viaggio”

Sonny Colbrelli è in attesa. Dopo l’incidente cardiaco che ha portato all’impianto di un defibrillatore, il bresciano non sa ancora cosa sarà del suo futuro. I dubbi sulla possibilità di poter tornare a correre sono concreti e per il momento è tutta una grande incertezza normativa, anche per l’UCI stessa. Attualmente, tuttavia, per lui è ancora presto per tuffarsi completamente in queste questioni, dovendo ancora recuperare pienamente da quanto successo. Nessuno, ad oggi, sa come andranno le cose e chiaramente non lo sa ancora neanche il corridore della Bahrain – Victorious, che comunque ha messo già in chiaro di non volersi arrendere, intenzionato a tornare alle corse se gli sarà consentito.

“Non mi sento un ex, ora guardo avanti – ha spiegato alla Gazzetta dello Sport – Il peggio è passato. Ora mi godo i figli, ma sono pronto per un nuovo viaggio. Verrà il tempo di una scelta finale”. Troppo presto ancora per conoscerla, ma indubbiamente il suo entourage si sta informando sulle possibilità e sulle opzioni che possono, o non possono, esserci al riguardo. Una situazione delicata, non semplice da affrontare come ciclista e come uomo…

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button