(c) Tim de Waele

Abu Dhabi Tour 2017, Rui Costa: “È un successo speciale, ottenuto nella corsa di casa della squadra”

Rui Costa scrive il suo nome nell’albo d’oro dell’Abu Dhabi Tour.  Il trionfo conquistato grazie al successo nella tappa con arrivo a Jabel Hafeet è stato messo in cassaforte ieri controllando una gara senza difficoltà altimetriche ma sotto una pioggia insistente.  “È stata una gara molto tesa fino alla fine, non ho potuto distrarmi neanche un secondo”, sono le parole che il portoghese ha rilasciato al sito ufficiale dell’UAE – Team Emirates, e prosegue: “La pioggia ha reso tutto più complicato, la strada bagnata avrebbe potuto creare imprevisti, ma io avevo una grande certezza a darmi tranquillità, ovvero la forza della mia squadra”.  Le parole spese in onore del team non si fermano qui e Rui Costa sottolinea l’importanza di un sostegno particolare: “I miei compagni mi hanno protetto per tutta la tappa, abbiamo corso sempre nelle prime posizioni del gruppo, abbiamo meritato questa vittoria, ottenuta anche grazie alla grande motivazione di ricevere il tifo di un’intera Nazione.”  Il Campione del mondo del 2013 coglie le particolarità della sua vittoria, importante sia nell’economia della squadra sia per se stesso: “È un successo speciale, ottenuto nella corsa di casa dei nostri sponsor e della squadra”.

 

A cura di Calvin Papini Kloppenburg

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.