Wollongong 2022, Lotte Kopecky: “Contenta di aver preso una medaglia, ma al momento il disappunto è maggiore”

Lotte Kopecky conquista l’argento ai Mondiali di Wollongong 2022, ma avrebbe voluto di più. La giovane belga è stata perfetta in tutta la gara, riuscendo a tenere duro nei vari passaggi sullo strappo di Mount Pleasant e a vincere la volata di gruppo sul traguardo, ma purtroppo per lei è stata anticipata da una straordinaria Annemiek Van Vleuten. Subito dopo aver tagliato il traguardo la classe 1995 si è lasciata andare ad un gesto di stizza per la grande occasione persa: è chiaro che a 26 anni avrà ancora altre occasioni per andare in caccia della maglia iridata, ma al momento prevale il dispiacere per il successo che oggi non è arrivato.

“Al momento sono un po’ dispiaciuta – ha dichiarato ai nostri microfoni la vincitrice del Giro delle Fiandre 2022 – ma credo che con Annemiek abbiamo una vincitrice straordinaria. È pazzesco che sia partita con un braccio rotto e poi abbia vinto la corsa. Durante la gara potevi vedere che non era al 100%, ma nel finale ha fatto un attacco perfetto. Noi abbiamo esitato un momento e lei è andata“.

“Sulla salita ripida non sono riuscita a seguire le migliori cinque – ha aggiunto a proposito della sua corsa – ma ho provato a tenere il mio passo: sapevo che c’era una possibilità di rientrare e ci ho creduto […] Dietro di loro c’era un gruppo forte e quindi ero abbastanza sicura che potessimo rientrare. Sento di aver perso un’opportunità. Sono fiera di aver ottenuto una medaglia, ma al momento il disappunto è maggiore”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button