© Tour Colombia

Vuelta a España 2019, obiettivo podio per Rigoberto Uran: “Ho una grande opportunità”

Rigoberto Uran sarà il capitano di una EF Education First molto competitiva e ambiziosa al via della Vuelta a España 2019, con altri due suoi connazionli al debutto, Daniel Martinez e Sergio Higuita. Allo scalatore colombiano manca il podio alla corsa spagnola per ottenere la top 3 in tutti i Grandi Giri, con i suoi secondi posti già ottenuti al Giro d’Italia del 2013 e del 2014 e al Tour de France del 2017.

Queste le considerazioni del 32enne scalatore: “La Vuelta è una bellissima gara. Ho vinto delle tappe qui, ma non sono mai salito sul podio. Questa è una grande motivazione. Quest’anno è stato un pò insolito. Ho fatto pochissimi giorni di gare e mi sono sentito bene al Tour, quindi vedo una grande opportunità qui alla Vuelta, specialmente con il team forte che avremo in gara”.

Anche il suo direttore sportivo Juanma Garate sottolinea le ottime possibilità per la corsa iberica: “Rigo è molto motivato, gli manca un podio alla Vuelta, è salito sul podio al Tour de France e al Giro d’Italia e so che gli piacerebbe davvero salire sul podio a Madrid. Sa che quest’anno è una grande opportunità per lui, non solo per puntare al podio, ma anche per vincere una tappa”.

A supportare Uran, ci sarà una squadra molto competitiva e con una forte presenza colombiana, tra cui Sergio Higuita, che correrà in Spagna il suo primo Grande Giro: “Poter correre la Vuelta è un sogno d’infanzia diventato realtà – ha spiegato il promettente scalatore – Sono passati molti anni di sacrifici e fatica, solo così un giorno sarei arrivato a questo punto e avrei potuto correre questa gara. Voglio solo godermela, fino al traguardo dell’ultima tappa. Voglio passare la gara combattendo per la mia squadra e imparare da loro”.

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.