© Sirotti

Vuelta a España 2019, Alejandro Valverde elogia Marc Soler: “Ha fatto un grandissimo lavoro”

Nonostante presentasse un finale insidioso, alla fine la dodicesima tappa della Vuelta a España 2019, non ha provocato cambiamenti in classifica generale. Tutti i principali uomini di classifica sono arrivati insieme sul traguardo di Bilbao, nonostante un tentativo di attacco effettuato da Miguel Angel Lopez sull’ultima salita. Alejandro Valverde ha potuto risparmiare così un po’ di energie, che saranno certamente preziose in vista della frazione di domani con un finale molto adatto alle sue caratteristiche. Il corridore della Movistar è il più vicino in classifica generale alla Maglia Rossa Primoz Roglic con un ritardo di 1’52”.

Il Campione del Mondo ha voluto evidenziare il lavoro svolto oggi dal suo compagno Marc Soler, dopo le polemiche scaturite alla fine della nona tappa: “Il suo lavoro è stato fantastico, io mi sono trovato chiuso quando ha attaccato Lopez e lui gli si è messo a ruota. È stato grande e molto attento”.

La tappa odierna è stata: “dura e molto veloce”, secondo Valverde, ma quella di domani: “sarà molto più difficile“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.