© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Un Anno Fa…Circus-WantyGobert, Jean-François Bourlart si rifiutò di ingaggiare Primož Roglič nel 2015: “Era troppo rischioso”

Jean-François Bourlart ha confessato un interessante aneddoto riguardante Primož Roglič. Boulart, storico Team Manager della Circus-Wanty Gobert, ha raccontato alla RTBF di avere rifiutato l’ingaggio dello sloveno, attualmente punta di diamante della Jumbo-Visma, nel lontano 2015. Allora 25enne, Roglic aveva esordito su strada soltanto nel 2013 con la maglia della Adria Mobil lasciando però già il segno già nel 2014 vincendo alcune corse e raccogliendo buoni piazzamenti. Nonostante l’esperienza, il dirigente belga non fu convinto dell’operazione e lasciò perdere un corridore che oggi, a 30 anni, ambisce legittimamente a vincere il Tour de France.

“Alla fine del 2015, un agente mi chiamò per sapere se eravamo interessati a un giovane sloveno che veniva dal salto con gli sci e che voleva diventare un ciclista – ha spiegato – Non mi presi nemmeno il tempo per pensarci. Ho detto che non ci interessava. Era troppo rischioso soprattutto se il ragazzo non aveva esperienza su strada. Mi sono detto che sarebbe stato difficile fare di lui un ciclista”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.