Tour de France 2022, Geraint Thomas saldamente sul podio: “Incoraggiante. Oggi un buon lavoro di squadra”

Tra tutti gli uomini della INEOS Grenadiers, Geraint Thomas si sta confermando il più solido. Il collettivo dei britannici nel corso della sedicesima tappa del Tour de France 2022 ha fatto il possibile per aiutarlo, con Daniel Martinez in fuga, che si è rivelato utile negli ultimi chilometri, e un Adam Yates generoso in salita. Quando siamo alla vigilia dei due tapponi pirenaici, il gallese è perfettamente in corsa per un posto sul podio con la possibilità, con un po’ di fortuna, di potersi avvicinare ulteriormente alla Maglia Gialla indossata da Jonas Vingegaard.

Mi sentivo bene oggi – ha affermato al termine della tappa – Quando sono partiti nel tratto duro non mi sono fatto prendere dal panico e li ho lasciati andare, impostando il mio ritmo. Yates è stato bravissimo e molto corretto mettendosi completamente al mio servizio, facendo un buon ritmo nell’ultimo chilometro e mezzo. Mi era rimasto qualcosa nelle gambe e sono quasi riuscito a rientrare prima della vetta, il che è stato incoraggiante, poi ovviamente avere Daniel davanti è stato importante. Mi ha aspettato ed è stato importante per chiudere quei cento metri che restavano per rientrare sul gruppo. Poi ha spinto fino alla fine per aumentare il vantaggio su Bardet. È stato un buon lavoro di squadra“.

Le sensazioni sono quindi buone nonostante il caldo: “Considerando che sono gallese, penso che sono riuscito ad affrontare abbastanza bene il caldo. Ho passato un sacco di tempo al caldo in questi anni e mi sono progressivamente abituato. Anche in questo senso il Giro di Svizzera è stata una buona preparazione”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button