© Sirotti

Tour de France 2021, Richard Carapaz ottimista dopo la crono: “Pensiamo ancora di poter vincere la corsa”

Richard Carapaz rimane fiducioso dopo la prima cronometro individuale del Tour de France 2021. Il corridore ecuadoriano si è tutto sommato difeso dai cronoman puri, chiudendo la prova con il ventitreesimo tempo a 1’44” dal vincitore (e dominatore) Tadej Pogacar (UAE Team Emirates). Se il passivo nei confronti dello sloveno sembra in effetti piuttosto pesante, lo scalatore ha però limitato i danni su numerosi rivali ben più accreditati. Dopo cinque tappe, la classifica generale lo vede in nona posizione a 1’44” dalla maglia gialla Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix) e a 1’36” dal vincitore della scorsa edizione della Grande Boucle. Un distacco importante, che tuttavia può essere limato e anche annullato sulle tante salite in programma verso Parigi.

Sono molto contento dopo la cronometro – ha commentato il corridore della Ineos-Grenadiers al termine della tappa di ieri ai microfoni di Cyclingnews – non era facile, ma ho fatto il meglio possibile. Sono qui in lotta per la classifica generale e penso che dobbiamo guardare tutti i fattori positivi. Per me, le cose sembrano in miglioramento e abbiamo alcune tappe davvero dure da affrontare. Abbiamo una buona squadra e questo gioca a nostro favore. Mi sento ancora positivo e sto pensando di poter ancora vincere la corsa“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.