© Mario Stiehl

Tour de France 2020, Adam Yates: “Tutto sommato possiamo essere soddisfatti. Abbiamo corso bene”

Adam Yates torna a centrare una top ten al Tour de France 2020. Il britannico aveva iniziato la Grande Boucle con l’unica ambizione di cercare successi di tappa, rinunciando per la prima volta in carriera a curare la classifica generale dopo le delusioni accumulate negli ultimi anni. Diventato improvvisamente maglia gialla dopo la penalizzazione ricevuta da Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick-Step), il capitano della Mitchelton-Scott ha trovato la gamba giusta per lottare con gli altri uomini di classifica, restando con loro sulle salite più impegnative e cedendo soltanto nella terza settimana. Alla fine il suo Tour si è concluso con una nona posizione e quattro giorni in maglia gialla, un bilancio tutto sommato positivo.

È proprio questo il pensiero del classe ’92, tornato a competere per posizioni importanti in classifica generale dopo l’exploit del Tour de France 2016, che aveva concluso in quarto posizione con la maglia bianca di miglior giovane: “Tutto sommato penso che possiamo essere soddisfatti. Come abbiamo detto all’inizio, non siamo mai venuti qui con l’ambizione di correre per la classifica generale e alla fine usciamo con un top 10 nella corsa più importante al mondo. Abbiamo corso bene per tutta la competizione e siamo rimasti concentrati per tutto il tempo, penso che possiamo essere fieri di quello che abbiamo fatto qui”.

Il risultato sarebbe anche potuto essere migliore, se Adam Yates fosse riuscire a difendersi meglio nella penultima tappa, la prova contro il tempo con arrivo a La Planche des belles filles in cui è stato scavalcato da Tom Dumoulin (Jumbo-Visma) e Rigoberto Uran (EF): “Nella cronometro non ho fatto la mia miglior performance. All’inizio avevo un ritmo abbastanza buono nella parte più pianeggiante, ma una volta che la strada ha iniziato a salire ho trovato piuttosto difficile tenere il mio ritmo e non sono riuscito a trovarlo fino alla fine, cosa che mi è costata fino alla fine. Ho fatto del mio meglio, dobbiamo esserne contenti“.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.