Tour de France 2019, Presentazione Percorso e Favoriti Tredicesima Tappa: Pau – Pau (Crono)

Il Tour de France 2019 prosegue il suo viaggio tra i Pirenei con l’attesa cronometro individuale. Location classica per la partenza e l’arrivo dell’unica prova contro le lancette, che si snoderà sulle strade di Pau, meta tradizionale della Grande Boucle e che già due volte in passato ha ospitato sfide nell’esercizio. L’appuntamento cade inoltre in un giorno speciale, quello in cui si festeggia il centesimo anniversario dall’introduzione della Maglia Gialla. Per specialisti e uomini di classifica una motivazione supplementare per provare a fare il colpo grosso, in una data destinata a restare nella storia.

Il tracciato misura in tutto 27,2 chilometri ed è particolarmente adatto ai migliori interpreti della specialità. Dopo un avvio velocissimo, al chilometro 3.7 (località Gelos) si inizia a salire verso il primo rilevamento cronometrico, posto a Cériset. Questi 4000 metri permetteranno parzialmente agli scalatori puri di difendersi, con un’ascesa regolare e una pendenza media del 3,3%. Superato l’intermedio è presente un segmento misto che precede una breve discesa, da cui si torna a salire (pendenza media vicina al 5%) verso la Côte d’Equillot dove, al chilometro 15.5, è collocato il secondo intertempo.

Da qui in poi saranno gli specialisti a poter provare a fare la differenza e scavare distacchi importanti, approfittando dei restanti 11,7 chilometri. La strada non sarà completamente pianeggiante neppure dopo il rilevamento di Jurançon (km 21.9), dal quale mancheranno poco più di 5000 metri. Insidioso è infatti il finale, con una rampa terribile al 17% che precede lo striscione d’arrivo. A spuntarla sarà un corridore completo, con l’incognita del vento che potrebbe favorire chi partirà nella prima ora e mezzo.

ORARIO DI PARTENZA PRIMO CORRIDORE: 14:00
ORARIO DI ARRIVO ULTIMO CORRIDORE (PREVISTO): 17:54
DIRETTA TV: 13:50-18:15 Eurosport Player / 13:50-18:15 Eurosport 1 / 13:50-15:15 Raisport / 15:15-18:00 Rai2
HASHTAG UFFICIALE: #TDF2019

Favoriti Tredicesima Tappa Tour de France 2019

Questa è l’unica opportunità per gli specialisti che, di certo, non si risparmieranno. Geraint Thomas (Team INEOS), che è coinvolto anche nella lotta per la Maglia Gialla, è uno di quelli che metterà sull’asfalto tutto quello che ha per distanziare gli scalatori e insediare Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick-Step), che venderà cara la pelle. Finora non ha dato segni di cedimento, ma nel corso di questa stagione non ha brillato nelle prove contro il tempo, peraltro non affrontandone mai una dal chilometraggio superiore ai 20 chilometri. Tra gli uomini di classifica non ci sono passisti di spessore paragonabile a Thomas, con i soli Richie Porte (Trek-Segafredo), se al meglio, e Steven Kruijswijk (Team-Jumbo Visma) abbastanza avvezzi alla specialità. Non bisogna comunque dare per spacciato Egan Bernal (Team INEOS) che, a dispetto delle apparenze, quest’anno è stato autore di ottime prove contro il tempo sia alla Parigi-Nizza che al Giro di Svizzera.

Per il successo di tappa, visto il clamoroso ritiro di Rohan Dennis, sembrano più avvantaggiati i due assi del Team Jumbo-Visma, il tedesco Tony Martin, che finora si è riposato ad eccezione della fuga nella tappa di Brioude, e il sempre più competitivo Wout van Aert, reduce dal successo nella cronometro del Giro del Delfinato e ancora in ottima forma. Anche Yves Lampaert (Deceuninck-Quick-Step) sta disputando quest’anno una crono meglio dell’altra e si candida così al successo di tappa

Un altro corridore da tenere in grande considerazione per il successo di tappa è il Campione svizzero, Stefan Küng (Groupama-FDJ), specialista ormai di grande spessore, così come i giovani danesi Kasper Asgreen (Deceuninck-Quick-Step) e Søren Kragh Andersen (Team Sunweb). Anche il suo compagno Chad Haga, vincitore della cronometro conclusiva del Giro d’Italia, è un importante candidato a un piazzamento di rilievo, al pari di Michal Kwiatkowski, Jonathan Castroviejo (Team INEOS), Alex Dowsett (Katusha-Alpecin)

Altri candidati ad un buon piazzamento, ma che non sembrano attrezzati per il successo di tappa, sono Maximilian Schachmann (BORA-hansgrohe), Nils Politt (Katusha-Alpecin), Nelson Oliveira (Movistar), Joey Rosskopf (CCC Team), Luke Durbridge (Mitchelton-Scott) e Tom Scully (EF Education First). Avrebbero buone possibilità di ben figurare anche Simon Yates (Mitchelton-Scott) e Jan Tratnik (Bahrain-Merida), ma gli sforzi profusi nella fuga di Bagnères-de-Bigorre probabilmente li spingeranno a risparmiarsi.

Infine, per quanto riguarda gli italiani, gli unici in grado di piazzarsi nelle parti alte della classifica, sono Alberto Bettiol (EF Education First) e Gianni Moscon (Team INEOS).

Borsino dei favoriti Tredicesima Tappa Tour de France 2019

***** Wout van Aert
**** Tony Martin, Geraint Thomas
*** Yves Lampaert, Julian Alaphilippe, Stefan Küng
** Steven Kruijkswijk, Søren Kragh Andersen, Chad Haga, Michal Kwiatkowski
* Kasper Asgreen, Richie Porte, Jonathan Castroviejo, Alex Dowsett, Egan Bernal

Meteo Previsto Tredicesima Tappa Tour de France 2019

Soleggiato. Precipitazioni: 0%. Umidità: 42%. Vento: 21 km/h verso SE. Temperature: minima 30°, massima 33°.

Maggiori insidie Tredicesima Tappa Tour de France 2019

Curve e vento sono gli ostacoli maggiori per ogni cronoman. Non troppe né particolarmente pericolose sembrano essere le prime, che pure costringeranno a rilanciare sovente l’andatura, mentre Eolo potrebbe presentare il conto soprattutto a chi partirà nell’ultima ora, ovvero gli uomini di classifica. Previsto, infatti, un aumento della sua intensità subito dopo le ore 16.

Altimetria e Planimetria Tredicesima Tappa Tour de France 2019

Cronotabella Tredicesima Tappa Tour de France 2019

LOCALITÀCHILOMETRIORARIO
ARRIVOPARTENZAPRIMOULTIMO
FRANCE27.20
PYRÉNÉES-ATLANTIQUES (64) VC PAU (VC-D37) – LE TOUR DES GÉANTS27.2014:0017:19
VC PAU (VC-D37) – LE TOUR DES GÉANTS27.2014:0017:19
D37 GELOS (D37-D209-D285-D209)23.53.714:0517:24
PASSAGE À NIVEAU N°21723.43.814:0517:24
D209 MAZÈRES-LEZONS (PRÈS)216.214:0817:27
CÉRISET (UZOS)19.57.714:1017:29
LE BEAU MANOIR (UZOS)18.2914:1117:30
RONTIGNON (PRÈS)17.99.314:1217:31
MEDOUT15.411.814:1517:34
CARREFOUR D209-D2414.512.714:1617:35
D24 BOSDARROS (PRÈS)11.715.514:2017:39
CÔTE D’ESQUILLOT11.715.514:2017:39
GAN (D24-VC)9.717.514:2217:41
VC CARREFOUR VC-N1347.22014:2517:44
N134 JURANÇON (N134-D802-VC) (ENTRÉE)6.22114:2717:46
JURANÇON5.321.914:2817:47
VC PAU (ENTRÉE)1.22614:3317:52
PAU – PLACE DE VERDUN027.214:3517:54
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.