© Sirotti

Tour de France 2019, Merckx: “Tracciato adatto agli scalatori puri”

Eddie Merckx è stato l’ospite d’onore della presentazione del Tour de France 2019. Nel vernissage avvenuto stamane al Palazzo dei Congressi di Parigi, gli organizzatori della Grande Boucle, la cui prossima edizione scatterà da Bruxelles il 6 luglio 2019 per concludersi a Parigi il 28 luglio 2019, hanno omaggiato il campionissimo belga a 50 anni dalla prima delle sue cinque vittorie nel GT transalpino. Premiato direttamente dal direttore della corsa, Christian Prudhomme, il Cannibale è stato intervistato a margine dell’evento dalla voce storica del ciclismo fiammingo, Rodrigo Beenkens: “Ho indossato la Maglia Gialla più di 100 volte ed è un orgoglio che il Tour parta da Bruxelles per celebrare questo anniversario che mi riguarda. Sarà una festa per tutto il ciclismo”.

Vincitore di 445 corse tra i professionisti, Merckx è stato chiamato a dire la sua anche su un percorso rivelatosi più interessante rispetto al recente passato: “Penso sia un tracciato adatto soprattutto agli scalatori. Ci sono tre arrivi in quota sopra ai 2000 metri e poca cronometro. Per quanto mi riguarda sarò alla partenza da Bruxellese e probabilmente seguirò buona parte del resto della corsa dalla televisione, ad eccezione di un paio di tappe che vedrò in ammiraglia con Prudhomme”.

 

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.