© ASO/Pauline Ballet

Tour de France 2019, Julian Alaphilippe sempre più motivato: “Sono qui per difendere la maglia e non vedo l’ora”

Ancora un giorno in maglia gialla per Julian Alaphilippe al Tour de France 2019. Il campione della Deceuninck-Quickstep, che ad inizio corsa non veniva accreditato dagli esperti tra i possibili vincitori finali, si sta invece rivelando ogni giorno di più un leader solido e a quattro giorni dalla fine della Grande Boucle mantiene ancora un ottimo vantaggio sui suoi diretti avversari. Alla vigilia del temibile trittico alpino, il francese, nonostante le fatiche, non riesce a smettere di essere entusiasta per questo momento magico, che ovviamente spera possa durare fino a Parigi.

“Oggi sono dovuto rimanere concentrato e arrivare a Gap con la maglia gialla. È un grande onore averla. È pura felicità, ma è anche un peso da portare“, ammette Alaphilippe, che oggi ha dovuto anche fare i conti con un po’ di nervosismo nel gruppo, nonostante la tappa tranquilla: “Ad un certo punto, c’è stata tensione in gruppo e ho cercato di calmare la situazione (riferendosi probabilmente al battibecco tra Tony Martin e Luke Rowe, ndr). Ho detto agli altri corridori di non correre rischi perché non volevo attaccare”.

Guardando alle impegnative tappe in arrivo, il vincitore della Milano-Sanremo individua nella prossima frazione quella più pericolosa: “Domani è la tappa più difficile delle Alpi. So che mi faranno male le gambe, ma non sono mai stato così forte mentalmente e motivato come ora. Sono qui per difendere una maglia che non avrei mai immaginato di avere in questa fase del Tour de France e non vedo l’ora“, ha concluso Alaphilippe, che potrebbe diventare il primo francese dopo 34 anni a vincere la Grande Boucle.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.