© UCI

Mondiali Fiandre 2021, capolavoro Italia: Elisa Balsamo batte Marianne Vos!

Elisa Balsamo campionessa del mondo ai Mondiali delle Fiandre 2021. Perfettamente lanciata dalle compagne, l’azzurra supera allo sprint a Marianne Vos, che non riesce ad uscire dalla ruota della giovane piemontese, partita a 150 metri dal traguardo dopo una straordinaria accelerazione di Elisa Longo Borghini, poi 17ª e ultima del gruppetto di testa da lei ulteriormente sfilacciato nel finale, per lanciarla. A completare il podio, vincendo la volata delle altre è Kasia Niewiadoma davanti a Blanka Vas.

A parte qualche attacco nei primi chilometri dopo il via ufficiale, con protagoniste Luciana Roland (Argentina), Nina Breton (Lussemburgo) e Urska Bravec (Slovenia), il gruppo si mantiene compatto per tutta la prima fase di gara e anche durante il primo giro del circuito di Leuven. Arrivati a metà corsa, è quindi Michaela Drummond (Nuova Zelanda) a provare ad avvantaggiarsi, con la neozelandese che riesce a guadagnare un massimo di 50 secondi prima di essere riassorbita dal plotone dopo il primo muro del circuito Flandrien. Gli strappi successivi, affrontati ad alta andatura, iniziano a fare una certa selezione tra le atlete, con il gruppo che si spezza in due dopo il Bekestraat, ricompattandosi però in fretta dopo un rallentamento.

Gli scatti e le accelerazioni, però, riprendono presto, con protagoniste soprattutto le rappresentanti dei Paesi Bassi e, in particolare, Ellen Van Dijk e Annemiek Van Vleuten, cosa che provoca una nuova selezione nel gruppo principale. Al secondo passaggio sulla linea d’arrivo, ai -30 dalla conclusione, il plotone è infatti ormai composto da una cinquantina di unità, con nuovi attacchi (tutti stoppati, soprattutto dalle italiane) a caratterizzare i primi chilometri del primo dei due giri finali del circuito di Leuven. Approfittando di un raro momento di tranquillità, Mavi Garcia (Spagna) riesce a prendere un po’ di margine a 25 chilometri dall’arrivo, mantenendo una dozzina di secondi di vantaggio dopo il passaggio sul Wijnpers, dove un’accelerazione di Van Vleuten riesce a portar via un drappello di una quindicina di atlete, nelle quali si fanno trovare pronte Elisa Balsamo, Elisa Longo Borghini e Marta Bastianelli, così come Marianne Vos, che però si ricompatta poco prima dell’inizio dell’ultimo giro, iniziato da Garcia con 11″ di vantaggio.

A condurre un inseguimento serrato sono soprattutto i Paesi Bassi grande al grazie lavoro di Ellen Van Dijke, con poi Annemiek Van Vleuten che riporta tutti sulla spagnola a dieci chilometri dalla conclusione. Arrivano successivamente anche Demi Vollering e Amy Pieters a tenere alta l’andatura e chiusa la corsa, sino allo scatto di Lucinda Brand, che spara le sue ultime cartucce per provare a far saltare i piani delle rivali. In seguito a nuovi scatti si forma un quintetto al comando, con Annemiek Van Vleuten, Kasia Niewiadoma, Elisa Longo Borghini e Ruth Winder.

A riportare sotto il resto del gruppo è poi Arlenis Sierra, con la Van Vleuten che resta davanti per impedire nuove azioni, fino a quando non è Van Dijke a provare in contropiede. Alla sua ruota pronta è Maria Giulia Confalonieri, ma su di loro si riporta Niewiadoma, portando via un terzetto assieme a Longo Borghini e Marianne Vos, la cui presenza ovviamente impedisce qualsiasi collaborazione. Rientrano così anche Allison Jackson e Van Dijk, che subito si porta davanti per dare nuovo slancio all’azione.

A cinque chilometri dal traguardo su di loro rientra anche Sierra, ma Cecile Ludwig non tarda poi a rientrare a sua volta, portandosi appresso una ventina di unità. A ripartire è subito così Van Vleuten, seguita da Blanka Vas e Marta Bastianelli, ma anche questa azione ha vita brevissima. Il copione prosegue con un nuovo scatto di Van Dijke, seguita da Confalonieri e Niewiadoma, con la polacca che prova a rilanciare l’azione, mentre l’azzurra resta a ruota. A quel punto si rialza anche la neerlandese, con le sue compagne che dietro si mettono in testa a chiudono in vista dell’ultimo muro, che inizia entrando negli ultimi due chilometri. Qui è Niewiadoma a forzare, seguita da Van Dijke e Confalonieri, per una azione che dura davvero poco e nell’ultimo chilometro si arriva nuovamente tutte assieme per una inevitabile volata.

A quel punto sono le azzurre a salire in cattedra, dando una improvvisa accelerazione. L’ultimo vagone del treno è Elisa Longo Borghini, che allunga ulteriormente, portando con sé a ruota Elisa Balsamo e costringendo Marianne Vos a colmare il buco da sola, mentre tutte le altre restano dietro. La Longo Borghini regge fino a 150 metri dalla conclusione, quando Elisa Balsamo lancia la sua progressione. Marianne Vos risponde prontamente, prova ad affiancare la rivale, ma non ne ha abbastanza per sovrastare Elisa Balsamo, che taglia il traguardo per prima laurendosi campionessa del mondo 2021!

Risultato Prova in Linea donne élite Mondiali Fiandre 2021

1 BALSAMO Elisa ITALY 3:52:27
2 VOS Marianne NETHERLANDS +0
3 NIEWIADOMA Katarzyna POLAND +1
4 VAS Kata Blanka HUNGARY +1
5 SIERRA CANADILLA Arlenis CUBA +1
6 JACKSON Alison CANADA +1
7 VOLLERING Demi NETHERLANDS +1
8 LUDWIG Cecilie DENMARK +1
9 BRENNAUER Lisa GERMANY +1
10 RIVERA Coryn UNITED STATES OF AMERICA +1
11 MOOLMAN-PASIO Ashleigh SOUTH AFRICA +1
12 AMIALIUSIK Alena BELARUS +1
13 CHABBEY Elise SWITZERLAND +1
14 DEIGNAN Elizabeth GREAT BRITAIN +1
15 FREI Sina SWITZERLAND +1
16 KOPECKY Lotte BELGIUM +1
17 LONGO BORGHINI Elisa ITALY +1
18 VAN DIJK Ellen NETHERLANDS +8
19 VAN VLEUTEN Annemiek NETHERLANDS +8
20 CAVALLI Marta ITALY +15
21 WINDER Ruth UNITED STATES OF AMERICA +17
22 BASTIANELLI Marta ITALY +17
23 CONFALONIERI Maria Giulia ITALY +29
24 NEYLAN Rachel AUSTRALIA +45
25 HENDERSON Anna GREAT BRITAIN +49
26 HARRIS Ella NEW ZEALAND +49
27 CORDON RAGOT Audrey FRANCE +49
28 KERN Špela SLOVENIA +50
29 GARCIA CAÑELLAS Margarita Victo SPAIN +50
30 PIETERS Amy NETHERLANDS +50
31 CANUEL Karol-Ann CANADA +50
32 VAN DEN BROEK-BLAAK Chantal NETHERLANDS +50
33 MAJERUS Christine LUXEMBOURG +50
34 D’HOORE Jolien BELGIUM +1:21
35 GEORGI Pfeiffer GREAT BRITAIN +1:21
36 BRAND Lucinda NETHERLANDS +3:01
37 KOCH Franziska GERMANY +3:29
38 ROY Sarah AUSTRALIA +3:31
39 SANTESTEBAN GONZALEZ Ane SPAIN +3:31
40 SHACKLEY Anna GREAT BRITAIN +3:31
41 CROMWELL Tiffany AUSTRALIA +3:31
42 PATIÑO BEDOYA Paula Andrea COLOMBIA +3:31
43 NILSSON Hanna SWEDEN +3:31
44 SHAPIRA Omer ISRAEL +3:31
45 BIANNIC Aude FRANCE +3:34
46 LABOUS Juliette FRANCE +3:34
47 YSLAND Anne Dorthe NORWAY +6:23
48 VANDENBULCKE Jesse BELGIUM +7:31
49 DUVAL Eugénie FRANCE +7:31
50 MUZIC Evita FRANCE +7:31
51 KUMIEGA Karolina POLAND +7:31
52 FAULKNER Kristen UNITED STATES OF AMERICA +8:22
53 LACH Marta POLAND +8:50
54 LELEIVYTE Rasa LITHUANIA +8:50
55 MERINO CORTAZAR Eider SPAIN +8:55
56 THOMAS Leah UNITED STATES OF AMERICA +9:13
57 SOLOVEI Ganna UKRAINE +9:13
58 BUJAK Eugenia SLOVENIA +9:13
59 BOSSUYT Shari BELGIUM +9:13
60 MACHAČOVÁ Jarmila CZECH REPUBLIC +9:13
61 PREEN Hayley SOUTH AFRICA +9:13
62 RÜEGG Noemi SWITZERLAND +9:13
63 KIRCHMANN Leah CANADA +9:13
64 DRUMMOND Michaela NEW ZEALAND +9:13
65 DIDERIKSEN Amalie DENMARK +9:13
66 KLEIN Lisa GERMANY +9:13
67 RIJKES Sarah AUSTRIA +9:13
68 JASKULSKA Marta POLAND +9:13
69 MARTIN MARTIN Sara SPAIN +9:13
70 KOLESAVA Anastasiya BELARUS +9:13
71 WILES Tayler UNITED STATES OF AMERICA +9:13
72 NERLO Aurela POLAND +9:13
73 EKLUND Nathalie SWEDEN +9:13
74 HAMMES Kathrin GERMANY +9:13
75 ANDERSEN Susanne NORWAY +9:13
76 DEMEY Valerie BELGIUM +9:13
77 OYARBIDE JIMENEZ Lourdes SPAIN +9:13
78 GÅSKJENN Ingvild NORWAY +9:13
79 LETH Julie DENMARK +9:13
80 BORGLI Stine NORWAY +9:13
81 GUTIERREZ RUIZ Sheyla SPAIN +9:13
82 JØRGENSEN Emma Cecilie DENMARK +9:13
83 AALERUD Katrine NORWAY +9:13
84 BARNES Alice GREAT BRITAIN +9:13
85 YONAMINE Eri JAPAN +9:13
86 GAFINOVITZ Rotem ISRAEL +9:13
87 KASPER Romy GERMANY +9:25
88 TEUTENBERG Lea Lin GERMANY +9:25
89 VAN DER BREGGEN Anna NETHERLANDS +9:30
90 REUSSER Marlen SWITZERLAND +9:30
91 FISHER-BLACK Niamh NEW ZEALAND +9:30
92 HANSON Lauretta AUSTRALIA +9:30
93 SPRATT Amanda AUSTRALIA +9:30
94 GUAZZINI Vittoria ITALY +9:30
95 CECCHINI Elena ITALY +9:30
96 JENSEN Marita DENMARK +13:21
97 KARASIEWICZ Karolina POLAND +13:21
98 PEÑUELA MARTINEZ Diana Carolina COLOMBIA +13:21
99 SALAZAR VAZQUEZ Lizbeth Yareli MEXICO +13:21
100 SOMRAT Phetdarin THAILAND +13:21
101 BORGSTRÖM Julia SWEDEN +13:21
102 HOLMSGAARD Trine DENMARK +13:21
103 CAMPOS Daniela PORTUGAL +13:21
104 SCHWEINBERGER Christina AUSTRIA +13:21
105 BAUR Caroline SWITZERLAND +13:21
106 STEPHENS Lauren UNITED STATES OF AMERICA +13:21
107 KONONENKO Valeriya UKRAINE +13:21
108 ROZLAPA Dana LATVIA +13:21
109 FOURNIER Roxane FRANCE +13:21
110 ERIĆ Jelena SERBIA +13:21
111 ALLEN Jessica AUSTRALIA +13:21
112 JANSE VAN RENSBURG Frances SOUTH AFRICA +18:47
113 BIRIUKOVA Yuliia UKRAINE +18:47
114 KUSKOVA Yanina UZBEKISTAN +18:47
115 ČEŠULIENĖ Inga LITHUANIA +18:47
116 BERTON Nina LUXEMBOURG +22:01
117 COLMENARES COLMENARES Yeny Lorena COLOMBIA +22:01
DNF LOWDEN Joscelin GREAT BRITAIN  
DNF CHRISTIE Henrietta NEW ZEALAND  
DNF HOSKING Chloe AUSTRALIA  
DNF DE BAAT Kim BELGIUM  
DNF SCHWEINBERGER Kathrin AUSTRIA  
DNF EBERHARDT Verena AUSTRIA  
DNF CAMPBELL Teniel TRINIDAD AND TOBAGO  
DNF YAPURA Fernanda ARGENTINA  
DNF ŽIGART Urška SLOVENIA  
DNF MARTINS Maria PORTUGAL  
DNF HERNANDEZ GOMEZ Lina Marcela COLOMBIA  
DNF BOTERO LOPEZ Erika Milena COLOMBIA  
DNF KOLLER Nicole SWITZERLAND  
DNF JONKER Kerry SOUTH AFRICA  
DNF PENTON Sara SWEDEN  
DNF MUÑOZ GRANDON Paola CHILE  
DNF KEEP Tiffany SOUTH AFRICA  
DNF TUISK Aidi Gerde ESTONIA  
DNF NZAYISENGA Valentine RWANDA  
DNF MEDVEDOVA Tereza SLOVAKIA  
DNF BATRIYA Chaniporn THAILAND  
DNF GUNNARSDÓTTIR Bríet Kristý ICELAND  
DNF KIDANE Desiet ERITREA  
DNF BRAVEC Urska SLOVENIA  
DNF ANDERSSON Caroline SWEDEN  
DNF ESPINOLA SALINAS Agua Marina PARAGUAY  
DNF DRONOVA Tamara RUSSIAN FEDERATION  
DNF ABDULLAEVA Shaknoza UZBEKISTAN  
DNF LIPPERT Liane GERMANY  
DNF MOBERG Emilie NORWAY  
DNF ARMITAGE Megan IRELAND  
DNF KOERNER Rebecca DENMARK  
DNF ARAUJO DE LIMA Thayná BRAZIL  
DNF BJORNSDOTTIR Agusta Edda ICELAND  
DNF WEBB Courteney SOUTH AFRICA  
DNF ROLAND Luciana ARGENTINA  
DNF GEBREMESKEL Bisrat ERITREA  
DNF INGABIRE Diane RWANDA  
DNF KHAOPLOT Kamonrada THAILAND  
DNF BJÖRNSDÓTTIR Elín Björg ICELAND  
DNF KHANKISHIYEVA Ayan AZERBAIJAN  
DNF KULIKOVA Anna UZBEKISTAN  
DNF SVARINSKA Lina LATVIA  
DNF SUBERCASEAUX VERGARA Stephanie CHILE  
DNF TESFALEM Adyam ERITREA
pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.