© La Tropicale Amissa Bongo

Presentazione Percorso e Favoriti La Tropicale Amissa Bongo 2019

La Tropicale Amissa Bongo 2019 si propone come ormai tradizionale apertura del calendario per molti corridori. Ottenuta la licenza 2.1 da parte dell’UCI, la corsa gabonese in programma dal 21 al 27 gennaio offrirà un palcoscenico importante a molti corridori del continente, pronti a confrontarsi con alcune importanti squadre del movimento internazionale. Quattro le formazioni professional europee iscritte, tutte intenzionate a ben figurare in una corsa che offre clima ideale e terreni perfetti soprattutto per gli spinters, a caccia dei primi successi per iniziare al meglio il nuovo anno.

HASHTAG UFFICIALE: #Tropicale2019

Albo d’oro recente La Tropicale Amissa Bongo

2018 ARERUYA Joseph
2017 GENE Yohann
2016 PETIT Adrien
2015 CHTIOUI Rafaa
2014 BERHANE Natnael
2013 GENE Yohann
2012 CHARTEAU Anthony
2011 CHARTEAU Anthony
2010 CHARTEAU Anthony
2009 LADAGNOUS Matthieu

Percorso La Tropicale Amissa Bongo 2019

Da Bongoville a Libreville saranno 854,2 i chilometri complessivi di una corsa in cui le altimetrie non sono delle più preoccupanti. La maggior parte delle frazioni si dovrebbero infatti decidere allo sprint, anche se spesso ci si aspetta che a disputarsi il successo sia un gruppo notevolmente ristretto, o un manipolo di corridori. Sin dal primo giorno, con una frazione di cento chilometri non scontata verso Moanda ci sarà comunque da lottare, anche per cercare di tenere chiusa una corsa che le formazioni locali cercheranno di far esplodere senza star troppo a badare alle tattiche.

Impegnativa anche la terza frazione, con un impegnativo muro che si concluderà in prossimità del muro di Franceville, dove la tappa altrimenti semplice si concluderà al termine di 98 chilometri in arrivo da Léconi. Decisiva potrebbe inoltre essere la sesta tappa, un continuo saliscendi di 107 chilometri tra Bitam e Oyem, dove un doppio giro del circuito finale potrebbe invogliare gli attaccanti. Non bisognerà dare per scontata neanche l’ultima frazione, con dieci veloci giri del breve circuito della capitale che offrono una doppia salita e discesa che potrebbe rivelarsi più ostica del previsto.

Tappe La Tropicale Amissa Bongo 2019

21 gennaio – Tappa 1: Bongoville – Moanda (100,0 km)
22 gennaio – Tappa 2: Franceville – Okondja (169,0 km)
23 gennaio – Tappa 3: Léconi – Franceville (98,0 km)
24 gennaio – Tappa 4: Mitzic – Oyem (122,0 km / 113,0 km + 9,0 km)
25 gennaio – Tappa 5: Bitam – Mongomo (Guinea Equatoriale) (126,0 km / 106,0 km + 2×10,0 km)
26 gennaio – Tappa 6: Bitam – Oyem (107,0 km / 83,0 km + 2×12,0 km)
27 gennaio – Tappa 7: Nkok – Libreville (132,2 km / 74,2 km + 10×5,8 km)
Totale: 854,2 km

Favoriti La Tropicale Amissa Bongo 2019

Clicca qui per la startlist

La star della corsa sarà chiaramente André Greipel (Arkéa – Samsic), al suo esordio con la nuova maglia. Il corridore tedesco ha abituato i fan a partire vincendo, a qualsiasi latitudine, e non vorrà fare eccezione per il suo debutto in terra africana. Per lui una buona occasione per partire con il piede giusto nella sua avventura transalpina, cercando di consolidare subito i meccanismi del nuovo treno.

I rivali più accreditati sembrano essere i nostri Niccolò Bonifazio, leader di una Direct Energie sempre molto agguerrita su queste strade con anche Adrien Petit e Yoann Gène al via, e Matteo Pelucchi, pronto ad attaccare per la prima volta un dorsale sulla maglia Androni – Sidermec che vorranno far risplendere anche corridori come Matteo Busato e Andrea Vendrame. Tra le ruote veloci anche Lorrenzo Manzin e Maxime Cam (Vital Concept-B&B Hotels), l’algerino Youcef Reguigui, possibile candidato anche ad un buon risultato finale, oppure il burkinese Mathias Sorgho.

Per la caccia al successo finale, Joseph Areruya vorrà provare a ripetere il trionfo della passata stagione, che gli agevolò il salto con la Delko Marseille. Tra i rivali possibili anche alcune ruote veloci coriacee citate in precedenza, ma anche corridori più aggressivi come l’eritreo Daniel Teklehaymanot, oppure i vari Laurent Pichon (Arkéa-Samsic), Songezo Jim (Pro Touch) o Damien Gaudin (Direct Energie), con le varie nazionali africane che non vorranno stare a guardare.

Altimetrie e Planimetrie La Tropicale Amissa Bongo 2019

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.