© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Giro d’Italia 2019, Gaviria: “Se potessi rifarla non partirei così presto”

Fernando Gaviria sbaglia i tempi nella quinta tappa del Giro d’Italia 2019. Sul traguardo di Terracina il colombiano è secondo dopo essere partito lungo per una volata che lo ha trasformato in perfetto ultimo uomo per Pascal Ackermann (Bora-hansgrohe), che ne ha preso la ruota al momento dello scatto per saltarlo sulla linea del traguardo. Un errore di valutazione da parte del corridore della UAE Team Emirates che comunque conferma di essere ogni giorno pronto a lottare per un successo parziale arrivato sinora solo in seguito al declassamento di Elia Viviani (Deceuninck-QuickStep). Una vittoria che continua a non considerare sua.

“L’acqua e il freddo hanno reso la tappa molto difficile da affrontare, sono arrivato nel finale parecchio affaticato – commenta –  Nonostante questo, ho dato il massimo nella volata e sono arrivato molto vicino al successo. Il traguardo era alla fine di un rettilineo lunghissimo, sembrava non arrivare mai: riguardando la volata dopo la corsa, posso dire che, se potessi e farla, non partirei così presto, però sono analisi a posteriori, in corsa si tratta di attimi. Peccato, ho provato a dare tutto per la vittoria, ci è mancato poco”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

12ª Tappa Tour de France 2019 LIVEAccedi
+