© CCC Team

Volta a la Comunitat Valenciana 2020, il ritorno di Alessandro De Marchi: “Questo numero ha un valore diverso. Grazie a chi mi è stato vicino in questi mesi”

Finalmente torna ad attaccare il numero sulla schiena Alessandro De Marchi oggi alla Volta a la Comunitat Valenciana 2020. Il corridore della CCC ritorna alle gare a sette mesi dalla terribile caduta all’ultimo Tour de France che gli aveva procurato varie fratture e una contusione polmonare. Un percorso di recupero lungo e difficile, durante il quale ha rischiato di essere investito durante un’uscita di allenamento, come da lui stesso raccontato con uno sfogo affidato al suo profilo Facebook. Ora sulla stessa pagina esprime tutta la sua soddisfazione per il suo imminente ritorno e la gratitudine alle persone che gli sono state vicine.

“Sette mesi. Quasi sette mesi dall’ultima gara – le sue parole sul profilo social – Questo lungo periodo domani, finalmente, si concluderà. Domani attaccherò nuovamente il numero sulla schiena. Questo 63 ha inevitabilmente un valore diverso rispetto i tanti numeri che ho attaccato sulla maglia in questi anni. Durante questi mesi ho avuto la fortuna di avere vicino tante persone. Persone preziose che mi hanno aiutato a vivere serenamente questi mesi e rimettere in sesto i pezzi di questo fisico messo ko quel giorno. Davvero molte, decine oserei direi. Alcune, però, hanno portato un contributo particolare, decisivo nel a loro modo. Senza sminuire tutte le altre, intendo quindi ringraziarle particolarmente”. 

“Giorgio Gresta che mi ha operato per due volte in Francia. Giovanni Lombardi che è stato lì per primo. Nadia Tolazzi e Luca Fabbro che si sono alternati sui miei muscoli, sulle mie ossa e sul mio polmone. Leen Vandamme che mi ha ospitato nella sua clinica e ha preparato al meglio il mio corpo a risalire in bici. Ivo Londero e il suo team che mi ha seguito in palestra. Andrea Fusaz che ha studiato allenamenti solo per me. E ancora Paola Boschelle per avermi ascoltato e riascoltato, Mauro Berruto e Giuseppe Vercelli per avermi trasmesso quella carica nuova fondamentale per ogni nuovo inizio. Grazie di cuore a tutti, vi sono infinitamente grato”.

Sette mesi. Quasi sette mesi dall’ultima gara. Questo lungo periodo domani, finalmente, si concluderà.Domani attaccherò…

Publiée par Alessandro De Marchi "Il Rosso di Buja" sur Mardi 4 février 2020

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.