© Kei Tsuji / Getty Images

Tre Giorni di La Panne 2018, Viviani: “Sono felice di aver finalizzato il lavoro dei compagni”

La Tre Giorni di La Panne 2018,  ridotta a corsa di un giorno, ha sorriso ad un Elia Viviani in grande spolvero. Il velocista della Quick-Step Floors ha dato oggi un’ulteriore dimostrazione della propria evoluzione professionale mettendosi alle spalle senza pressione Pascal Ackermann e Jasper Philipsen. Per Viviani si tratta della prima vittoria dalla seconda tappa dell’Abu Dhabi Tour di esattamente un mese fa.

“È la mia prima vittoria europea dell’anno – spiega in merito – Questo mi dà grande gioia perché ero deluso dopo la Milano-Sanremo. Quando parti con i favori del pronostico, c’è sempre più pressione e sono felice di aver finalizzato il fantastico lavoro dei miei compagni di squadra. È anche la mia prima vittoria in Belgio per una squadra belga, e anche questo è importante. Questa vittoria conferma la buona forma che ho fin dall’inizio dell’anno, in Australia e Medio Oriente. Abbiamo dimostrato quanto siamo forti e questo fa ben sperare per le prossime gare“.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *