Bingoal-WB, raggiunto accordo per correre su bici De Rosa nel 2021

La Bingoal – WB correrà su bici De Rosa nel 2021. A darne l’annuncio è il team manager Christophe Brandt, che spiega come tuttavia quest’anno sia stato necessario un accordo diverso per poter avere la fornitura di bici. Il 2020 è stato infatti un anno molto particolare per tutti, con conseguenze specifiche sulle aziende di biciclette, che si sono trovate sovraccariche di richieste. La formazione belga fa dunque sapere che l’accordo con l’azienda italiana non è di prestito, come solitamente avviene, ma il team dovrà acquistare le bici anticipatamente.

“Se solitamente avevamo un accordo con il fornitore che ci prestava il materiale, con il Covid la situazione è cambiata – spiega il dirigente vallone a La Derniere Heure – L’esempio lampante è quello di Shimano e Campagnolo, per cui ogni ordine deve essere pagato in anticipo senza conoscere precisamente i tempi di consegna […] Normalmente, le bici venivano prestate, poi dopo un anno le restituiamo o ci occupiamo di venderle. Questa volta invece dobbiamo comprarle, il che significa dover stanziare un budget che inizialmente non era previsto. In questo modo ci ritroviamo a perdere importanti possibilità in altri settori”.

Considerando che una squadra di venti corridori ha bisogno di circa quattro bici per corridore (tre in linea e una da crono), oltre a pezzi di ricambio, la spesa assume rapidamente cifre consistenti per una formazione non di primo piano come quella belga.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.