© Sirotti

INEOS, Golas rinnova per un altro anno: “Penso di finire la mia carriera in questa squadra”

Michal Golas ha firmato un rinnovo annuale con il Team INEOS. Arriva quindi un’altra conferma importante nel team britannico, che potrà continuare a godere delle prestazioni del 35enne polacco, gregario poco appariscente ma di fondamentale importanza nelle classiche di primavera e nelle brevi gare a tappe. Golas, passato professionista nel 2007 con la Unibet, ha poi vestito le maglie di Collstrop, Amica Chips-Knauf, Vacansoleil, Quick-Step e quindi, dal 2016, Team Sky, ora INEOS. Non prende parte a una corsa di tre settimane dal Giro d’Italia 2017, corsa che vorrebbe di nuovo disputare nel 2020.

“Questo rinnovo di contratto è un grande iniezione di fiducia e sono davvero grato che il team abbia dimostrato fiducia in me. Ho trovato una squadra in cui conosco il mio posto e il mio ruolo. Ho ancora un paio d’anni in gruppo e posso ancora mostrare la mia buona forma. Penso di finire la mia carriera in questa squadra“.

Fino ad allora, l’obiettivo è quello di aiutare i giovani: “Andando avanti, vorrei rimanere molto coerente. Vorrei puntare al Giro e aiutare i compagni a vincere lì. So che potrei giocare un ruolo importante in questa gara. Certo, ci sono le Olimpiadi di Tokyo e questa potrebbe essere la mia terza Olimpiade. Spero davvero di continuare ad un buon livello. Questo è sempre stato il mio obiettivo: concludere la mia carriera con una grande squadra al vertice“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.