FDJ-SUEZ, frattura al bacino per Vittoria Guazzini durante la ricognizione della Parigi-Roubaix

Niente Parigi-Roubaix 2023 per Vittoria Guazzini. La portacolori della FDJ – SUEZ salterà l’Inferno del Nord a causa di una brutta caduta durante la ricognizione effettuata ieri. L’azzurra era assieme alle sue compagne per prepararsi alla corsa di sabato 8 aprile quando è finita pesantemente a terra nei pessi di Roubaix. Immediatamente trasportata in ospedale, la 22enne di Pontedera si è sottoposta ai necessari esami radiografici che hanno evidenziato purtroppo una frattura pelvica che inevitabilmente la costringerà ad un lungo stop, la cui durata al momento non è ancora possibile definire.

“Suppongo che la Roubaix non sia proprio la mia corsa – commenta delusa – Sono venuta due volte e due volte riparto con delle ossa rotte. È un vero peccato dover lasciare la squadra, ma so che spaccheranno sabato”. Due anni fa infatti, quando la corsa si svolse ad ottobre, la ciclista all’epoca in maglia Valcar cadde nel settore di Mons-en-Pévele riportando una doppia frattura alla caviglia che necessitò nei giorni successivi di un intervento di riudzione.

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio