Colombia, Egan Bernal condivide le immagini di un omicidio stradale: “Tristezza e impotenza nel vedere queste immagini”

Immagini terribili quelle condivise da Egan Bernal sui social ieri sera. Il colombiano ha mostrato un video che riprende un omicidio stradale ai danni di un ciclista, investito in pieno da un camion mentre passava su un ponte, venendo così sbalzato oltre le barriere fino ad atterrare sulla starda sottostanto, dove altre macchine (che fortunatamente sono riuscite a fermarsi) transitano ad alta velocità. Immagini particolarmente crude che colpiscono per l’apparente indifferenza con cui si svolgono da parte dell’investitore, che dopo aver colpito il ciclista senza aver effettuato alcun tentativo di evitarlo, prosegue indifferente per la sua strada. Come non provare la stessa “tristezza e impotenza” di cui parla il corridore della Ineos Grenadiers nel vedere queste immagini…?

L’omicidio (sembra davvero difficile poter parlare di incidente) è avvenuto a Chia, vicino alla zona dove vive e si allena il campione colombiano, che chiaramente si augura che possa essere fatta giustizia e proprio con questa intenzione condivide il video sui social. E se qualcuno potrà notare che probabilmente il ciclista non aveva diritto di essere su quella strada, né comunque in quella corsia, di certo questo non giustifica quanto successo.

 

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.