Ciclocross, ancora problemi alla mano per Lucinda Brand: “Abbiamo notato che c’è un’infiammazione”

Continuano le difficoltà per Lucinda Brand. La portacolori della Baloise Trek Lions, infatti, dopo un buon inizio di stagione nel ciclocross che l’aveva vista vincere a Meulebeke, è stata costretta ad lungo stop a causa della frattura al metacarpo riportata durante la ricognizione sul tracciato della prova di Coppa del Mondo di Tabor. Nonostante si rientrata alle competizioni a Beekse Bergen riuscendo a concludere tutte le gare in top 10, l’ex campionessa del mondo è stata rallentata nuovamente da un po’ di dolore. Come raccontato da Sven Nys al podcast Cross, infatti, soffre di un’infiammazione alla mano che dovrà essere opportunamente trattata.

C’è ancora qualcosa nella sua mano che le dà fastidio – ha dichiarato il general manager della squadra – Non ne parliamo spesso, ma dobbiamo prenderci molta cura di ciò. Fino ad Overijse l’avete vista crescere, ma dopo abbiamo notato che c’è un’infiammazione. Per liberarsene ha iniziato un antibiotico e lo si è visto immediatamente. Questo ha avuto un effetto a Kortrijk e Hulst. Gli antibiotici non sono mai buoni per una professionista”.

Adesso, quindi, la classe 1989 dovrà osservare un periodo lontana dalla corse, saltando anche la prova di Coppa del Mondo italiana in Val di Sole: “Anche su Dublino c’è ancora un punto di domanda. Se dovesse eliminare il problema, ci sarà un periodo più lungo per lavorare in vista del periodo natalizio. È un punto su cui dovremo prendere una decisione nei prossimi giorni”.

Si può vedere che l’infiammazione sta rientrando – ha aggiunto – ma prima dobbiamo prestare attenzione alla ferita e a cosa sta succedendo alla sua mano per poi pensare ai Mondiali e se ci arriverà in perfetta forma. Se tutto andrà bene, lei tornerà a gennaio, ma le cose potrebbero anche andare male”

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button