© ASO / P.Ballet

Tirreno-Adriatico 2019, anche Nizzolo tra le alternative della Dimension Data per il successo di tappa

La Dimension Data guarda innanzitutto alle tappe alla Tirreno – Adriatico 2019. Non avendo un big da schierare per puntare alla classifica generale, la compagine sudafricana proverà innanzitutto a giocarsi i successi parziali, tenendo comunque coperto TomJelte Slagter, corridore che in una corsa dal profilo ondulato e senza grandi salite può dire la sua. Con la presenza in squadra anche di Giacomo Nizzolo e Michael Valgren, la squadra africana ha altre due pedine interessanti da poter sfruttare per inseguire la vittoria di tappa.

Un obiettivo che sembra potenzialmente anche nelle corde di corridori capaci di attacchi a sorpresa come Ben King, Roman Kreuziger e Steve Cummings, volentieri all’attacco nella loro carriera. A chiudere la selezione per la corsa in programma dal 13 al 19 marzo è Reinardt Janse van Rensburg, elemento veloce che sarà in supporto dell’ex campione italiano nelle giornate a lui dedicate, rappresentando comunque a sua volta una pedina valida in caso di arrivo a ranghi ristretti.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.