© Tirreno-Adriatico

Tirreno-Adriatico 2019, A.Yates si veste d’azzurro: “Faremo di tutto per tenere la maglia”

In casa Mitchelton-Scott è andato tutto secondo i piani e Adam Yates è il nuovo leader della Tirreno-Adriatico 2019. Dopo il trionfo nella cronometro a squadre di ieri, la formazione australiana aveva lasciato una giornata di gloria a Michael Hepburn, che ha indossato la maglia di leader nella giornata odierna ma che si sapeva avrebbe perso contatto nella salita verso Pomarance. Dal canto suo, Yates ha chiuso al quinto posto la tappa e adesso può guardare tutti dall’alto al basso, consapevole che nelle prossime giornate dovrà subire gli attacchi dei suoi avversari. Gli avversari più pericolosi, al momento, sembrano essere Primoz Roglic (Jumbo-Visma), distante sette secondi, Tom Dumoulin (Sunweb) a 22″ e Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick-Step) a 27″.

“Ieri abbiamo fatto un ottimo lavoro e oggi un finale in salita come questo mi ha favorito, anche se non è proprio il tipo di traguardo che più si addice di più alle mie caratteristiche – ha ammesso il gemello d’arte dopo il traguardo – Non so per quanto tempo resterò in Maglia Azzurra, ma faremo del nostro meglio per tenere la Maglia“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.