© Team Sky

Sky, prende forma il calendario di avvicinamento al Giro di Froome

Chris Froome sarà costretto a cambiare i suoi programmi per la prima parte di stagione. La partecipazione al Giro d’Italia 2018 porterà inevitabilmente a delle modifiche nel tradizionale calendario del capitano della Sky. Come svela la Gazzetta dello Sport, l’esordio stagionale di conseguenza non dovrebbe esser più a gennaio in Australia, ma a febbraio in Europa, anche se bisogna capire ancora in quale corsa, probabilmente una corsa nella penisola iberica, dove, con un clima più clemente, si corrono spesso alcune interessanti brevi corse a tappe.

A marzo la novità dovrebbe esser rappresentata dalla Tirreno – Adriatico 2018, mentre ad aprile il britannico sarà al via del Giro di Croazia 2018 o del Tour of the Alps 2018, con quest’ultima al momento leggermente favorita, soprattutto considerando l’importanza che riveste correre il più possibile sulle strade italiane in vista della Corsa Rosa. Ovviamente, fra le varie corse, per Froome ci saranno diversi ritiri in altura sul Teide, dove il vincitore di quattro Tour de France prepara solitamente i Grandi Giri.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *