Ineos Grenadiers, Egan Bernal potrebbe rientrare al Giro di Germania

Egan Bernal verso il ritorno al Giro di Germania 2022. Se le prime speranze erano che potesse rientrare alla Vuelta a Burgos con il sogno Vuelta a España nel mirino, il corridore della Ineos Grenadiers ha dovuto cambiare i piani e rimandare il suo esordio stagionale. Ancora fermo infatti dalla tremenda caduta subita il 24 gennaio in allenamento, il colombiano sperava di poter guardare al terzo GT stagionale come un importante momento del suo riscatto sportivo, al di là del risultato, ma i medici hanno scartato questa ipotesi, invitando a maggiore prudenza. Svanito il piano Burgos che lo avrebbe dovuto far esordire il 2 agosto, ora dunque dalla Spagna si passa alla Germania, tre settimane più tardi.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, “il piano A della squadra in questo momento è farlo rientrare al Giro di Germania, dal 24 al 28 agosto”, aprendo così ad un finale di stagione senza grandi giri, ma con la possibilità comunque di vederlo al via di alcune importanti corse di un giorno (ovviamente il calendario italiano appare il più adatto alle sue caratteristiche, ma è presto per fare programmi così a lungo termine e in squadra bisognerà vedere le sue effettive condizioni). Va chiaramente ricordato che al momento “la certezza non c’è ancora e anche in questo caso l’ultima parola spetterà ai medici”. Ovviamente, tutti speriamo di rivedere Bernal tra due settimane in corsa.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button