© ASO / Fabien Bourkla

Giro del Delfinato 2021, Alexey Lutsenko: “Un giorno molto speciale, proverò a lottare per la classifica”

Missione compiuta per Alexey Lutsenko al Giro del Delfinato 2021. Secondo per un solo secondo alle spalle di Lukas Postlberger stamani, il campione nazionale kazako chiude la tappa in maglia gialla grazie al forcing dei suoi compagni che hanno staccato l’austriaco nella lunga ascesa del Col de Porte, riuscendo poi a resistere alle accelerazioni dei migliori nell’ultimo GPM. Settimo al traguardo, dopo aver tenuto la ruota di Alejandro Valverde per tutte le fasi finali della tappa, il leader della Astana – Premier Tech può dunque festeggiare il primato sul traguardo di Le Sappey-en-Chartreuse.

Consapevole delle grandi difficoltà che lo aspettano domani, è comunque pronto a lottare per una classifica generale in cui al momento guarda tutti dall’alto in basso, partendo dal compagno Ion Izagirre, che lo segue con appena otto secondi di ritardo. Se il basco resta chiaramente la migliore pedina della formazione kazaka, il classe 1992 proverà comunque a vendere cara la pelle nelle prossime tappe.

“Per me è oggi un giorno molto speciale e una giornata davvero dura – ha spiegato dopo il traguardo, appena indossata la nuova maglia – C’è stata grande battaglia per la classifica e per la tappa. Oggi è stata molto dura, ma penso che domani lo sarà ancora di più. Sono molto felice di aver preso la maglia e domani mi aspetto un’altra grande battaglia, ma con salite ancora più lunghe. Proverò comunque a lottare per la classifica generale”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.