Freccia Vallone 2022, Dylan Teuns: “Orgoglioso di aver vinto qui. Grandi motivazioni per domenica”

Prima vittoria in una classica per Dylan Teuns alla Freccia Vallone 2022. Protagonista di una primavera di alto livello, il belga conferma oggi i grandi progressi imponendosi di potenza sul Muro di Huy, mettendosi alle spalle l’eterno Alejandro Valverde e operando la selezione decisiva che ha messo in crisi Tadej Pogacar. Una scalata perfetta quella del corridore della Bahrain – Victorious, che ha saputo concretizzare al meglio il lavoro dei suoi compagni, più volte in testa al gruppo a controllare e proteggere il proprio capitano. Già sesto al Giro delle Fiandre nelle scorse settimane, piazzato a Freccia del Brabante e Amstel Gold Race, il classe 1992 coglie oggi il successo più prestigioso di una carriera in crescita, alla quale tuttavia era sempre mancato qualcosa sinora. A 30 anni compiuti il mese scorso, il corridore di Diest trova invece forza

“Non è sempre il migliore a vincere, ma su questo muro servono sicuramente le gambe e io le avevo, quindi forse effettivamente ero il più forte oggi – spiega ai nostri microfoni dopo il traguardo – Avevo davvero gambe eccezionali oggi, inoltre, quando siamo arrivati sul muro ero in perfetta posizione. Ho scelto le ruote della Movistar perché sapevo che Valverde stava bene oggi. Quando sono partito mi sentivo ancora bene e sono riuscito a spingere ancora a tutta fino al traguardo. Nel finale ho sentito che Valverde stava rimontando, ma sentivo di avere ancora qualcosa e ho rilanciato

Per il corridore fiammingo un risultato di prestigio, che riporta i padroni di casa al successo dopo undici anni, ma che soprattutto per lui ha un significato particolare. È qui che nel 2017 ha ottenuto il suo primo risultato prestigioso, con il terzo posto alle spalle di Valverde e Dan Martin, e, ancor di più, è su questo traguardo che fantasticava quando era ragazzo. “Per me è un sogno che si realizza – aggiunge – Vincere qui, su questo muro, mi rende orgoglioso. Questa è una vittoria molto speciale per me. Sono in ottima forma, forse la migliore della mia vita, quindi arrivo a domenica molto motivato”.

Scegli la tua squadra per il Fanta Vuelta a España 2022! Montepremi minimo di 20.000 euro e il primo premio è di 2.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button