Bora-hansgrohe, problemi per Sam Bennett dopo il Covid: “Ho ricominciato ad allenarmi ma le energie non ci sono”

Il velocista irlandese potrebbe non correre più in questo 2022: "Dovrò decidere se chiudere la stagione per concentrarmi sull'anno prossimo"

Potrebbe essersi chiusa con la nona tappa della Vuelta a España 2022 la stagione di Sam Bennett. Il velocista irlandese, vincitore delle prime due volate del GT spagnolo, era stato costretto ad abbandonare la corsa alla vigilia della decima frazione a causa di una positività al Covid-19, come accaduto del resto a molti altri corridori durante le tre settimane di gara. Dopo aver trascorso più di una settimana in isolamento con sintomi lievi (mal di gola seguito da una leggera tosse), il 31enne della Bora-hansgrohe è quindi tornato negativo e ha potuto riprendere ad allenarsi, tuttavia il virus sembra aver lasciato alcuni strascichi sul suo fisico, tanto da far temere che la sua stagione possa concludersi qui.

La guarigione è stata un po’ strana, perché inizialmente non mi sentivo affatto male – ha dichiarato Bennett a The Irish Times – Dopo otto giorni, il risultato del test PCR è stato negativo e sono andato a fare tutti i controlli del cuore, dei polmoni e le analisi del sangue. Ho avuto il via libera“.

Il problema è che ho ricominciato ad allenarmi e le energie semplicemente non c’erano – ha proseguito il 31enne – Ho provato a fare tre ore, ma dopo due ero completamente spento. Ho fatto un giro di tre ore e mezza, poi ho dovuto prendermi altri due, tre giorni di riposo. Oggi (martedì, ndr) ho riprovato solo per un’ora e mezza, per vedere com’è. C’è un miglioramento, ma dovrò vedere come reagirò […] Penso che per un atleta di livello il Covid sia più complicato di quanto si pensi davvero“.

Il velocista irlandese sta dunque riflettendo assieme alla squadra se proseguire nel recupero e negli allenamenti o chiudere qui il 2022 per concentrarsi sulla prossima annata: “Se non tornerò [all’allenamento completo] questa settimana, dovremo decidere se chiuderò la stagione per concentrarmi sull’anno prossimo, perché realisticamente sto perdendo tanto tempo giù dalla bici. Spero che se il fisico si rimetta a posto e di poter correre di nuovo, perché mi piacerebbe davvero fare un altro paio di gare quest’anno. In caso contrario, dovremo prendere una decisione. Dovrò solo essere paziente per ora e continuare a fare quello che sto facendo”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button