© Bettini

BinckBank Tour 2019, Bennett raggiante: “È la mia prima vittoria con questa maglia”

È ovviamente molto soddisfatto Sam Bennett dopo la vittoria nella prima tappa del BinckBank Tour 2019. L’irlandese della Bora-hansgrohe si è confermato ancora una volta come uno dei migliori velocisti del gruppo e oggi ha finalmente potuto alzare le braccia al cielo, dopo che nell’ultima settimana aveva colto un secondo posto dietro a Elia Viviani alla Prudential RideLondon e un sesto ieri nella prova in linea dei Campionati Europei. Bennett ha sopravanzato negli ultimi metri un ottimo Edward Theuns (Trek-Segafredo) ed è così andato a cogliere la nona vittoria stagionale, la prima con la maglia di campione irlandese, come lui stesso tiene a ricordare nell’intervista subito dopo il traguardo.

“Sono davvero felice. È la mia prima vittoria con questa maglia, sono contento che sia arrivata il prima possibile”. L’irlandese è poi passato ad analizzare la sua volata, durante la quale ha pensato soprattutto a non rimanere coinvolto in una caduta: “Era piuttosto pericolosa. Io stavo solo cercando di rimanere davanti e i ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro tenendomi lì. Sono riuscito a mantenere una buona posizione negli ultimi due chilometri e ho cercato di seguire i treni più forti. Volevo solo cercare di rimanere fuori dai guai“.

Fortunatamente per Bennett, tutto è andato per il meglio, nonostante il maltempo che ha flagellato i corridori per tutta la tappa: “Ad essere onesto, ero abbastanza nervoso per via della pioggia, ho slittato un paio di volte in gara. Ma è andata bene, non posso lamentarmi”, conclude il forte velocista, che domani ha una buona possibilità di ripetere il risultato odierno, in una tappa che sarà ancora favorevole alle ruote veloci.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.