© Bora - hansgrohe / PhotoBettini

Vuelta a España 2021, ritiro di Maximilian Schachmann per un problema muscolare: “Una grande delusione”

Finisce oggi la Vuelta a España 2021 di Maximilian Schachmann. Il corridore della Bora – hansgrohe saluta così una corsa in cui non è mai riuscito a farsi notare, apparendo lontano dalla forma migliore. Dopo aver provato anche la fuga nei giorni scorsi, senza tuttavia riuscire a pesare sulla corsa, il campione nazionale tedesco era stato fra i primissimi a staccarsi in salita ieri, concludendo anche dietro al gruppetto dei velocisti. Arrivato all’ultimo GT stagionale come uno degli uomini di riferimento del team tedesco, il classe 1994 non è riuscito ad esprimersi al meglio a causa di un problema muscolare che lo ha condizionato e va così ad aggiungersi alla lista dei corridori che lasciano la Vuelta, tra i quali oggi anche Omar Fraile (Astana-PremierTech), vittima di un problema alla schiena aggravatosi con la maxi-caduta di ieri.

“Sono davvero dispiaciuto di dover lasciare la Vuelta e la squadra in anticipo – commenta – Era un mio grande obiettivo stagionale per quest’anno ed averla corsa in queste condizioni è una grande delusione per me. Ho sofferto molto già nei primi giorni, ma speravo che la forma potesse migliorare. Purtroppo non è successo e ora dovrò vedere se riuscirò a ritrovare la forma migliore il più presto possibile. Tengo le dita incrociate per i miei compagni per i prossimi giorni”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.