© Unipublic/Charly Lopez

Vuelta a España 2020, Enric Mas si scusa: “Uno schifo che un corridore si lamenti come ho fatto io”

Enric Mas fa marcia indietro. Il corridore spagnolo al termine della tappa di ieri della Vuelta a España 2020 aveva dichiarato che in un GT non c’è bisogno di inserire tappe dal chilometraggio così lungo (quella in questione era di 230,8 km). Dopo averci dormito sopra e dopo aver corso altri 162 km quest’oggi, conclusi con il trionfo di Magnus Cort Nielsen, il corridore della Movistar ha deciso di correggere il tiro. Lo spagnolo, anzi, si è scusato per le sue parole con l’organizzazione, dicendo che non avrebbero meritato di essere attaccati così da un corridore, soprattutto dopo i tanti sforzi per arrivare a Madrid.

Prima di tutto mi vorrei scusare per le parole di ieri – ha dichiarato l’attuale leader della classifica dei giovani – Avevo detto che tappe come quella di ieri non sono necessarie in un GT, ma mi sbagliavo, ci ho pensato tutta la notte e vorrei scusarmi, perché tutti qui alla Vuelta stanno facendo grandi sforzi per portare avanti la corsa ed è uno schifo che un corridore si lamenti come ho fatto io”.

Tornando poi all’aspetto sportivo il classe ’95 ha promesso attacchi nella tappa di domani: “Domani avremo un’ultima occasione su una tappa molto difficile, speriamo finalmente con il bel tempo. Godiamocela e proviamo a lasciare il segno. Fare quinto, sesto o decimo nella generale non cambierà la mia carriera, ma guadagnare delle posizioni potrebbe fare la differenza. È vero che non c’è molto spazio per fare distacchi ma, con le circostanze giuste, potremo fare male ai nostri rivali”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.