© Sirotti

Vuelta a España 2019, Tadej Pogacar: “Oggi è stata una giornata tranquilla, ma domani la corsa esploderà”

Tadej Pogacar appare soddisfatto al termine della dodicesima tappa della Vuelta a España 2019. La tappa, infatti, ha visto il trionfo della fuga nella persona di Philippe Gilbert (Deceuninck-Step), mentre per gli uomini di classifica non è accaduto nulla di particolare, nonostante il forte ritmo imposto dalla Jumbo-Visma sull’ultima salita e uno sterile tentativo di attacco da parte di Miguel Angel Lopez (Astana). A dimostrazione del clima di tranquillità che si respirava tra i big il giovane sloveno della UAE Emirates ha tagliato il traguardo abbracciato al suo connazionale e attuale leader della corsa Primoz Roglic (Jumbo-Visma) e al termine della corsa è apparso molto rilassato.

L’ascesa finale era piuttosto dura, così come tutta la tappa– ha commentato il giovane corridore ai nostri microfoni al termine della tappa- Ma non è accaduto nulla di serio oggi, la fuga è andata ed è stato un giorno tranquillo per la generale. Domani sarà una salita più lunga e penso che la tappa esploderà come è accaduto nella settima tappa”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.