© Sirotti

Vuelta a España 2019, Pierre Latour: “Spero che la mia forma continui a crescere fino alla fine della Vuelta”

Pierre Latour non vede l’ora di tornare alla Vuelta a España 2019, sulle strade che nel 2016 lo avevano fatto conoscere al grande pubblico. Il corridore della Ag2r, infatti, è già riuscito a vincere una tappa della corsa spagnola tre anni fa e quest’anno pare intenzionato a provarci di nuovo, anche se lui stesso ha ammesso che inizialmente curerà la classifica generale. Costretto a saltare il Tour de France, lo scalatore transalpino si presenta al via dell’ultimo grande giro stagionale dopo aver ritrovato un buon colpo di pedale all’ultimo Giro di Polonia, chiuso al sesto posto della classifica generale.

“Al Giro di Polonia mi sentivo bene- ha ammesso il corridore francese- Avevo della sensazioni migliori rispetto a quelle che avevo al Giro di Svizzera. Ne sono uscito molto stanco, ho provato a recuperare un po’ alla volta continuando a pedalare. Speriamo che la mia forma continui a crescere fino alla fine della Vuelta. All’inizio proverò a fare classifica e a restarci il più possibile. Se non dovesse funzionare, mi dedicherò alle tappe come nel 2016”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.