© Sirotti

Vuelta a España 2018, la BMC compatta intorno a Richie Porte

Sarà una BMC molto competitiva quella che si presenterà al via della Vuelta a España 2018. La formazione statunitense, all’ultimo GT con questa denominazione, riproporrà Richie Porte in veste di capitano dopo l’amara delusione del Tour de France. Il corridore australiano vuole lasciare il segno nell’ultima esperienza con la formazione che gli ha dato fiducia dopo l’esperienza da luogotenente nel Team Sky. Una fiducia che nei GT non ha mai portato a un risultato migliore del quinto posto ottenuto nella Grande Boucle del 2016, unico risultato degno di nota ottenuto nelle corse da tre settimane durante l’esperienza triennale con la squadra World Tour. La corsa spagnola è quindi l’ultima chance per lasciare un segno positivo.

La formazione americana sarà costruita interamente intorno al proprio capitano. In salita il supporto più importante sarà fornito da Rohan Dennis, Dylan Teuns e Nicholas Roche. L’australiano potrà farsi valere anche nel cronoprologo e nell’altra prova contro il tempo individuale, con l’opportunità di conquistare la prima maglia rossa. Il belga dal canto suo può costituire un’alternativa in classifica generale, per quanto sarebbe il suo primo risultato in carriera in un GT. Di sicuro rimane una carta preziosa nelle tappe con salite secche, in cui partirebbe con i favori del pronostico. L’irlandese infine potrebbe avere qualche chance personale in fuga, ma dovrebbe mettersi interamente a servizio del capitano.

La squadra è completata da quattro gregari di altissima qualità. Brent Bookwalter, Joey Rosskopf e Alessandro De Marchi saranno pedine fondamentali sia in pianura sia nelle frazioni con salite poco impegnative, proteggendo il leader. Infine Francisco Ventoso farà valere le proprie doti di passista, con l’eventuale licenza di fare volata in situazioni particolarmente favorevoli. Contrariamente alle aspettative, non sarà della corsa Tejay Van Garderen, che dopo un’esperienza negativa al Tour de France 2018 rinuncia all’esperienza spagnola.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.