Tour de France 2022, Mathieu Van Der Poel userà un completo da 3.200 euro nella crono

Una maglia da 3.200 euro per andare a caccia della prima Maglia Gialla del Tour de France 2022. Ad indossare un completo con la stessa tecnologia che ha permesso a Simon Yates e Matteo Sobrero di conquistare le cronometro del Giro d’Italia, sarà Mathieu Van Der Poel. La sua Alpecin – Fenix, che nei prossimi giorni diventerà ufficialmente Alpecin – Deceuninck proprio a partire dalla Grande Boucle, lavora infatti con il marchio Kalas Sportwear, che recentemente si è associata agli esperti di aerodinamica della Vorteq (produttori della maglia in questione) per creare un nuovo completo di altissimo livello tecnologico.

“Questa partnership con Vorteq ci porta entrambi ai vertici della tecnologia del settore – commenta a Cyclingnews il direttore dello sviluppo di Kalas František Klouček – La qualità e quantità di dati che abbiamo potuto analizzare assieme è eccezionale. Abbiamo già utilizzato questi dati per consentire vantaggi considerevoli ai nostri clienti, tra i quali la Alpecin, che sta già beneficiando di questo accordo nella galleria del vento di Silverstone, dove stanno ottimizzando le loro maglie per il Tour de France”.

Ovviamente la concorrenza che il fenomeno neerlandese si troverà ad affrontare a Copenaghen sarà di altissimo livello, con Filippo Ganna (Ineos Grenadiers) e Wout Van Aert (Jumbo-Visma) che fanno figura di grandi favoriti, anche se il colpo al ginocchio subito dal belga potrebbe eventualmente infastidirlo nelle prime tappe. Dopo i grandi miglioramenti evidenziati a cronometro nella Corsa Rosa, concludendo le due prove contro il tempo in seconda e terza posizione, in entrambi i casi battuto da corridori che indossavano questa tecnologia, chissà che ora il fenomeno neerlandese non possa fare un altro passo in avanti.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button