© ASO / Pauline Ballet

Tour de France 2020, Primoz Roglic conserva la maglia gialla: “Sono felicissimo di com’è andata”

Primoz Roglic si conferma il punto di riferimento del Tour de France 2020. Il capitano della Jumbo-Visma ha consolidato la propria maglia gialla, conquistata nella tappa della scorsa domenica, arrivando insieme a Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) ma distanziando tutti gli altri uomini di classifica. Ora lo sloveno conserva i 44″ di vantaggio sul proprio connazionale, ma si è portato a 59″ di margine sul campione in carica Egan Bernal (Ineos-Grenadiers) e a più di un minuto da tutti gli altri, che sembrano meno brillanti in salita. Con già una tappa vinta e una grande formazione a suo supporto, che può contare anche su un campione del calibro di Tom Dumoulin, l’ex saltatore con gli sci sembra davvero l’uomo da battere.

Oggi è una festa slovena, non colombiana” ha commentato al termine della frazione odierna, facendo riferimento al successo di tappa conquistato dal sudamericano Daniel Martinez (EF): “Era soltanto una salita di due chilometri verso il finale ma poi quando l’ho vista dai suoi piedi ho realizzato che sarebbe stato uno sforzo intenso. Sono felicissimo di com’è andata. C’è ancora molta strada davanti a noi. Settimana prossima ci saranno differenti scenari con diversi corridori. Voglio concentrarmi solo su me stesso e sul mio team, non sugli altri corridori“.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.