©Jumbo-Visma

Tour de France 2019, solo qualche abrasione per Groenewegen

Nessun problema per Dylan Groenewegen dopo la caduta nella tappa inaugurale del Tour de France 2019. Il velocista della Jumbo-Visma è finito a terra piuttosto pesantemente a 1600 metri dall’arrivo, vedendo svanire i suoi sogni di conquistare la prima Maglia Gialla. Poco male, comunque, visto che il suo ultimo uomo Mike Teunissen è comunque riuscito a mettere la ruota davanti a tutti. La caduta, comunque, ha lasciato solo qualche abrasione al forte velocista olandese, che sarà regolarmente al via della cronosquadre di oggi e andrà a caccia di una vittoria parziale nei prossimi giorni.

“Sono deluso del mio risultato, ma molto felice per Teunissen. Non vedo l’ora che arrivino le prossime volate” è stato il breve commento di Groenewegen subito dopo aver tagliato il traguardo.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.