© Dimension Data

Tour de France 2019, Nizzolo: “Spero di fare meglio nei prossimi giorni”

Al termine della prima tappa del Tour de France 2019, come miglior italiano, spunta Giacomo Nizzolo. Poco chiacchierato alla vigilia della partenza di Bruxelles, lo sprinter della Dimension Data si è reso protagonista di un’ottima prima volata, chiusa al quarto posto. Il milanese si è mosso bene negli ultimi, concitati, chilometri e alla fine è riuscito a disputare uno sprint pulito, che gli ha permesso di cogliere subito un bel piazzamento, nel suo esordio alla Grande Boucle.

I segnali sono positivi anche in vista delle prossime volate: “Le tante curve nel finale mi hanno aiutato a rimontare le posizioni – spiega dopo la tappa – Ne è uscita una volata strana, anche perché la strada saliva. La velocità è scesa all’improvviso ai meno 300 metri, così le carte si sono mescolate ulteriormente. È un quarto posto mi dà buone sensazioni in vista dei prossimi giorni, nei quali di poter fare ancora meglio“.

La prima Maglia Gialla non è poi così sorprendente per lui: “Mike Teunissen è un ragazzo che quando tira le volate a Groenewegen fa la differenza, per me non è una grande sorpresa. Questo tipo di volate, poi, con un po’ di pendenza, si aprono a diversi scenari e oggi (ieri,ndr) ne è stata la dimostrazione”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.