Tour de France 2018, delusione in casa Vital Concept per il mancato invito

Nonostante le possibilità di essere invitati al Tour de France 2018 fossero molto poche, non manca la delusione in casa Vital Concept. La nuova formazione Professional francese contava sul fatto di avere in squadra un corridore di primo piano per il pubblico francese quale Bryan Coquard, ma evidentemente non è bastato. L’ASO ha deciso infatti di premiare al loro posto, per il secondo anno consecutivo, i belgi della Wanty-Groupe Gobert.

Il primo a farsi sentire è stato lo stesso Coquard nel pomeriggio tramite Twitter, esternando tutta la propria delusione con una sola frase: “Non invitati senza neanche aver avuto il tempo di mettere un numero sulla schiena…Siamo molto delusi“.

Gli fa da eco il Team Manager, Jérôme Pineau, che a L’Équipe confida: “È evidentemente una delusione anche se non sono abbattuto. Sono sicuro che questa notizia raddoppierà la nostra volontà di dimostrare che siamo in grado di partecipare al Tour. Avremmo solamente preferito che prima di questa decisione, ci fosse stata data l’opportunità di mostrare sul campo ciò che siamo in grado di fare”.

Non è facile però rinunciare “all’appuntamento sportivo più importante dell’anno”, soprattutto perché ne risentirà il morale dei corridori: “saremo al Delfinato e ringrazio l’ASO per questo – aggiunge – ma la Parigi-Nizza ci si adattava di più”. Pineau però ci tiene a rimarcare che questo progetto “non è embrionale, anche se ovviamente dipende dalle scelte degli organizzatori. Bisogna accettare questa situazione, siamo nella posizione degli esordienti e ci viene chiesto di metterci alla prova. E questo è ciò che faremo!” ha concluso.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.