© Sirotti

Tokyo 2020, Richard Carapaz conferma la sua presenza, Sepp Kuss e Jonas Vingegaard rinunciano

Inizia a delinearsi con maggior chiarezza la lista dei partecipanti alla prova in linea dei Giochi Olimpici di Tokyo. In programma sabato 24 luglio, dunque meno di una settimana dopo la fine del Tour de France, la gara olimpica vedrà ovviamente la partecipazione di tanti campioni desiderosi di far risplendere i colori della propria nazione e, magari, portare a casa una medaglia prestigiosa. Tra questi, ci sarà sicuramente il 27enne Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), che attraverso i suoi profili social ha confermato la propria partecipazione all’evento presentando anche la maglia con la quale rappresenterà l’Ecuador in corsa, come visibile nel tweet inserito in fondo all’articolo.

Chi non sarà presente, invece, è la coppia della Jumbo-Visma formata da Sepp Kuss e Jonas Vingegaard. Con un post su Instagram, infatti, lo statunitense ha comunicato la propria rinuncia a causa dell’estate ricca di appuntamenti, che vedrà il 26enne impegnato sia al Tour, in appoggio a Primoz Roglic, sia alla Vuelta a España, dove viceversa dovrebbe correre con maggiori libertà. Lo scalatore danese, rivelazione di questo inizio di stagione, ha invece annunciato la sua assenza dai Giochi in un’intervista con la tv danese TV2, motivandola con l’impegnativo programma che porterà anche il 24enne a partecipare alla Grande Boucle.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.