GP d’Isbergues 2022, Arnaud Démare si impone davanti a Marc Sarreau – Quarto Luca Mozzato

Il GP d’Isbergues 2022 porta la firma di Arnaud Démare. Il velocista della Groupama-FDJ, che ieri era stato battuto in rimonta da Jordi Meeus alla Primus Classic, quest’oggi non ha lasciato scampo agli avversari conquistando in volata la semiclassica francese e tornando ad alzare le braccia al cielo dopo più di un mese, durante il quale aveva collezionato quattro secondi posti. Il 31enne transalpino si è imposto nettamente sul connazionale Marc Sarreau (Ag2r Citroen) e sul belga Edward Theuns (Trek-Segafredo), mentre si ferma ai piedi del podio Luca Mozzato (B&B Hotels-KTM), quarto. Per Demare, alla sesta vittoria stagionale e alla 90esima della carriera, si tratta della terza affermazione in questa gara dopo i successi del 2013 e 2014.

La giornata, iniziata senza uno dei potenziali favoriti, Caleb Ewan (Lotto Soudal), vive dell’attacco di sette corridori: si tratta di Markus Hoelgaard (Trek-Segafredo), Theo Delacroix (Intermarché-Wanty-Gobert), Joris Delbove (St Michel-Auber 93), Cyril Gautier (B&B Hotels-KTM), Samuel Leroux (Go Sport-Roubaix Lille Metropole), Jeremy Leveau (Go Sport-Roubaix Lille Metropole) e Yannis Voisard (Tudor Pro Cycling Team), che vengono però sempre tenuti a tiro dal gruppo, che non concede loro più di 2’30” di margine. Sempre in gestione, il plotone inizia a recuperare terreno una volta superata la metà gara, e a 40 chilometri dalla conclusione il vantaggio dei fuggitivi è di poco più di un minuto.

Venti chilometri più tardi, quando ormai il margine è di circa mezzo minuto, Delbove perde contatto dalla testa della corsa e viene riassorbito dal plotone, ma il destino degli altri sei battistrada è ugualmente segnato, anche se, poco dopo l’inizio dell’ultimo giro del circuito finale, Hoelgaard tenta l’impresa solitaria. Il norvegese riesce a staccare gli altri compagni d’avventura, ma il suo tentativo viene neutralizzato a poco più di 5000 metri dalla conclusione. A quel punto, l’arrivo in volata è praticamente scontato, e i Groupama-FDJ si dimostrano i migliori nel lanciare il loro uomo di punta verso il successo; lo sprint è quindi senza storia, con Demare che non ha problemi a tenersi dietro tutti quanti sul traguardo di Isbergues.

Risultato GP d’Isbergues 2022

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button