SpazioTalk #24: Il Tour tra SuperWout e Lulù furioso, l’Italia aspetta Imola iridata e la Tirreno degli altri

I primi verdetti del Tour de France 2020 e l’attesa per le corse italiane infiammano gli appassionati di ciclismo. Amiche e amici appassionati di ciclismo, buonasera e benvenuti alla 24ª puntata di #SpazioTalk. Nato purtroppo in un momento difficile per tutti noi e per il nostro amato sport, il nostro podcast settimanale di approfondimento di attualità ciclistica finalmente può trovare la sua collocazione originale, con l’analisi e il commento delle corse tanto attese, più di quanto avremmo probabilmente mai pensato. La Grande Boucle ha finalmente spezzato l’attesa di tutti gli amanti del ciclismo, che hanno potuto vedere i primi risultati della corsa più importante dell’anno.

Tanti i temi trattati nella puntata di questa settimana. Si inizierà naturalmente con il Tour de France 2020, che ha visto una sanzione della giuria togliere la maglia gialla a Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick-Step), reo di aver ricevuto un rifornimento negli ultimi 20 chilometri. Intanto continua il momento di forma straordinaria della Jumbo-Visma, con i successi oggi di Wout Van Aert (davanti a Cees Bol e Sam Bennett) e ieri di Primoz Roglic: sentiremo dalle voci dei protagonisti le loro impressioni sull’andamento della corsa a tappe francese, di cui analizzeremo i risultati ottenuti dagli italiani in queste prime cinque giornate.

La buona notizia per il nostro movimento è ovviamente l’assegnazione dei Mondiali di ciclismo su strada 2020 a Imola, che sostituiranno Aigle-Martigny come sede. Tutte le ultime sul percorso e sulla scelta, che cambia ovviamente la prospettiva della rassegna iridata. Infine inizieremo ad analizzare i protagonisti attesi della Tirreno-Adriatico 2020, oltre alla scelta della Ineos di convocare Geraint Thomas e Chris Froome, i due grandi esclusi dal Tour de France.

Qui di seguito la puntata completa che potete ascoltare direttamente da questa pagina, ma ci potete trovare anche sulle migliori piattaforme di streaming dedicate come Apple Podcast, CastboxDeezer, Google Podcast o Spotify, Spreaker (non esitate a contattarci per indicarci se non ci trovate su quella che usate solitamente).

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.