LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA
© Jojo Harper

Giro d’Italia 2021, Vincenzo Nibali: “Impossibile dire se punterò alla classifica o alle tappe ma voglio lasciare il segno”

Vincenzo Nibali ha sciolto le riserve sulla sua partecipazione al Giro d’Italia 2021. Nella mattinata di oggi è arrivata la notizia che tutti i tifosi dello Squalo aspettavano, ovvero l’ufficialità della sua presenza sabato 8 maggio a Torino per il via della Corsa Rosa, che poi si concluderà domenica 30 maggio a Milano. Il via libera al corridore della Trek – Segafredo è arrivato proprio questa mattina dallo staff medico che lo aveva operato al polso e ne ha seguito il recupero con una fisioterapia mirata che gli ha permesso di tornare subito in sella.

È stata una corsa contro il tempo e sono molto felice di averla vinta – ha detto lo Squalo – Dal giorno della caduta, il 14 aprile, non ho fatto altro che pensare a recuperare per essere al Giro. Non ho le condizioni ottimali che speravo di avere senza la caduta e avrò anche bisogno di molta cautela nel pedalare in gruppo. Ma ora, finalmente, posso solo pensare alla competizione che, ora più che mai, sarà quella di vivere giorno per giorno. Voglio dirlo chiaramente: è inutile e impossibile dire se guarderò alla classifica generale o punterò ad una vittoria di tappa. Voglio provare a lasciare un segno al Giro, ma solo strada facendo capirò come farlo“.

Emilio Magni, il medico della Trek-Segafredo, che ha seguito Nibali durante il suo recupero, ha spiegato la situazione: “Il chirurgo che ha operato Vincenzo, il dott. Tami, ha eseguito per la prima volta delle radiografie al polso, che hanno dimostrato che la placca era ben posizionata e non c’erano lussazioni. Significa che il polso ha risposto bene agli stress creati durante l’ultima settimana di intenso allenamento. Il successivo check-up ha confermato il buon recupero di funzionalità e articolazione, che ha permesso al Dott. Tami di dare il suo benestare al ritorno di Vincenzo alle corse. Tutto è andato nel migliore dei modi”.

Anche Luca Guercilena, ovviamente, accoglie con favore il ritorno di Vincenzo: “Ogni pezzo è a posto, siamo pronti per la sfida – le sue parole – Siamo molto felici di avere Vincenzo al via e, soprattutto, siamo entusiasti di avere il trio di capitani che speriamo correrà da protagonista al Giro. Le loro caratteristiche tecniche e il loro gioco di squadra saranno la chiave per coltivare le nostre ambizioni”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Un commento

  1. Sono felice che Vincenzo sia presente al giro. non credo possa vincerlo, ma mai dire mai con lo Squalo*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.