Giro d’Italia 2019, escluse fratture per Dumoulin ma preoccupa il ginocchio: “Classifica andata, vedremo domani”

Tom Dumoulin, caduto nei chilometri finali della quarta tappa del Giro d’Italia 2019 insieme a una parte consistente del gruppo, non ha riportato fratture. Il capitano del Team Sunweb, arrivato al traguardo scortato dai compagni con una gamba sanguinante, è stato trasportato in ospedale poco dopo per essere sottoposto ad accertamenti. Secondo quanto riportato dalla quadra, le prime radiografie alle quali è stato sottoposto hanno escluso la presenza di fratture. Quindi soltanto un grande spavento e una classifica generale compromessa per il campione neerlandese.

“Puccio della Ineos è caduto, penso che abbia toccato una ruota o qualcosa del genere, e si è portato appresso me e Izagirre – ha raccontato dopo aver effettuato i primi controlli – Ero in testa al gruppo e non potevo evitarlo. Non ci sono fratture, ma il mio ginocchio è molto gonfio. Non ero in grado di spingere con potenza negli ultimi chilometri, quindi non so come sarà domani e nei prossimi giorni, ma la classifica generale è sicuramente andata”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.