© Aso / Ballet

Giro d’Italia 2019, Démare motivato: “Ho fame. Ho voglia di vincere e di batterli”

Arnaud Démare vuole lasciare il segno al Giro d’Italia 2019. Dopo du anni in cui la Groupama – FDJ si presentava alla Corsa Rosa puntando su Thibaut Pinot, quest’anno il calendario dei GT si è invertito tra i due capitani della formazione transalpina ed è lo sprinter piccardo a guidare la squadra nel Belpaese. Reduce da un inizio di stagione privo di soddisfazioni, il 27enne parteciperà per la terza volta al primo GT stagionale, tornando dopo tre anni dall’ultima volta (la prima fu nell’ormai lontano 2012, quando aveva ancora solamente venti anni) e arrivando con grandi motivazioni per riscattare una primavera deludente.

Ho davvero fame – spiega – Non trovo altro modo per dirlo, è quello che sento. Ho voglia di vincere e di batterli. È dalla Parigi-Nizza che non faccio una volata di gruppo. Ne ho parlato molto con i miei compagni e anche loro hanno la mia stessa motivazione. Jacopo Guarnieri me ne parla da mesi di questo Giro, al quale non ha mai partecipato. So che potrò contare anche sulla sua energia, come su quella degli altri sei”.

Dopo un periodo di riposo, fisico quanto mentale, Arnaud Démare è dunque pronto a trovare altri grandi trionfi sulle strade italiane dopo la vittoria alla Milano – Sanremo 2016. “Ho approfittato di queste ultime settimane per recuperare e iniziare gli allenamenti specifici, anche se le condizioni climatiche non sono state delle migliori – aggiunge – Ho chiuso, sia a livello di gambe che di testa, queste classiche di primavera che chiaramente non sono state all’altezza delle mie aspettative e degli obiettivi che mi ero prefissato. Ora guardo avanti e sono concentrato al 100% su quello che viene, quindi su questo Giro“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.